Pietre di luna e pietre di guardia dello Sri Lanka

Visitare i monumenti storici fa parte della maggior parte Viaggi in Sri Lanka. Di solito, il turista visita un gran numero di importanti attrazioni turistiche nelle città storiche come Anuradhapura e Polonnaruwa.

Le pietre di luna e le pietre di guardia sono considerate alcune delle sculture più importanti tra le sculture classiche singalesi. Alcuni di loro sono stati classificati tra i migliori risultati artistici del mondo.

Questi si trovano principalmente in Templi buddisti e sono considerati elementi di importanza religiosa. I viaggiatori possono incontrarli nei templi buddisti in siti archeologici come Anuradhapura, P, Dambulla ecc, e sono realizzati con aspetti fisici distinti e significato spirituale.

Pietra di luna

Come suggerisce il nome, la pietra di luna è uno gneiss semicircolare di lastra di pietra granitica, situato all'ingresso dei santuari e degli altri luoghi importanti del tempio buddista. Inizialmente, si trattava di un pezzo di lastra di pietra senza alcuna scultura in pietra sulla superficie. Con l'evoluzione avvenuta, si è trasformato in un riccamente scolpito in fasce semicircolari concentriche con la superficie levigata durante il periodo Anuradhapura. L'arte della pietra di luna è stata introdotta dall'India ed è stata arricchita da architetti cingalesi che hanno aggiunto la propria identità.

La pietra di luna raffigura alcuni aspetti della vita, con le diverse bande concentriche, che devono essere conquistati per raggiungere l'obiettivo spirituale finale. La fascia più esterna della pietra di luna mostra le fiamme stilizzate e simboleggia il desiderio. La fascia successiva mostra una processione di animali e simboleggia i quattro dolori della vita.

Gli animali che sono scolpiti sulla superficie e le loro rappresentazioni sono, l'elefante simboleggia nascita, rappresenta il leone malattia, il cavallo rappresenta dall'invecchiamento e il toro simboleggia la morte.  

Questa banda di animali mostra il ciclo infinito di rinascite o Samsara, l'obiettivo finale dei buddisti. L'intrecciante forza vitale è rappresentata dai rampicanti attorcigliati, la fascia scolpita all'interno del reparto degli animali. La purezza è rappresentata dalle oche del gruppo successivo, ei boccioli di loto nei becchi simboleggiano la saggezza e la discriminazione.

Il centro della pietra di luna è occupato dal fiore di loto, il fiore sacro dei buddisti, simboleggia il Nirvana. Il fiore di loto occupa un posto di rilievo nella società singalese-buddista e può essere visto nell'architettura, Sri Lanka arti e letteratura.

La pietra di luna simboleggia l'essenza del buddismo e concentra la mente dei devoti che si imbattono nella pietra di luna. L'antica pietra di luna meglio conservata si trova nella storica città di Anuradhapura. Diverse altre pietre lunari di eccellente fattura si trovano nel museo nazionale di Colombo e Kandy, città storica di Polonnaruwa più Tempio della reliquia del dente di Kandy.

Pietra di guardia

La pietra di guardia è gli emblemi protettivi installati su entrambi i lati della pietra di luna. È considerato unico nell'arte singalese. La pietra di guardia completamente sviluppata è incastonata con a Naga (cobra) re in costumi simili a un principe. Tiene un vaso pieno di fiori sul palmo di una mano e il ramo carico di fiori dall'altra per simboleggiare la prosperità.

Il cobra a sette teste apparso sopra la testa del re Naga simboleggia il potere difensivo della pietra di guardia. Si ritiene che i due nani scolpiti nella parte inferiore della pietra di guardia siano gli assistenti di Kuvera, Dio della ricchezza. Sono identificati come Padma (Loto) più Shanka (Conch Shell), i loro costumi sulla testa imitano rispettivamente le forme del loto e della conchiglia.