Trincomalee, Sri Lanka Guida alle vacanze e informazioni sulle vacanze

Trincomalee, Sri Lanka Guida alle vacanze e informazioni sulle vacanze

Trincomalee Sri Lanka, meglio conosciuta come Trinco è una grande città con una popolazione di 15000 abitanti. Questa bellissima città è nascosta da Colombo, sulla costa orientale dell'isola. Trincomalee è una delle spiagge più belle dello Sri Lanka, tuttavia, potresti non trovarlo adatto alle attività in acqua salata durante tutto l'anno, a causa dell'effetto dei monsoni.

Il il periodo migliore per recarsi in questa località balneare della costa orientale dello Sri Lanka è da maggio a ottobre, durante il quale il mare al largo dell'intera costa orientale diventa adatto nuoto, immersioni, snorkeling, osservazione delle balene e molte altre attività.

Rispetto a famose spiagge dello Sri Lanka come Bentota, Trincomalee è un luogo turistico fuori dai sentieri battuti. Il numero di viaggiatori a Trincomalee non supera le poche migliaia.

Trincomalee è la città più grande della provincia orientale e centro commerciale della regione. La città può essere meglio descritta come a città portuale come Galle. Era stato un importante porto di scalo e punto di scambio nei primi giorni della civiltà umana e visitato da marinai greci, persiani, indiani, cinesi e arabi.

Se confrontato con altri principali città dello Sri Lanka, La città di Trincomalee è un po' arretrata. Durante la guerra non è stata realizzata una corretta pianificazione urbanistica, quindi l'aspetto della città non è accattivante per i visitatori.

Popolazione (sullo Sri Lanka)

Il città di Trincomalee è una casa per culture, religioni ed etnie diverse. Ma la differenza di etnia non è stata una ragione per cui le persone hanno mantenuto la loro armonia. La città è occupata principalmente da cingalesi, tamil e musulmani. L'armonia religiosa ed etnica, l'economia in rapido sviluppo e l'abbondanza di attrazioni naturali e artificiali lo rendono unico dalla maggior parte delle città dell'isola.

Come città in rapido sviluppo, Trincomalee mostra già i segni dell'atmosfera altamente cosmopolita. Gli eventi culturali e tradizionali nella regione mostrano la fusione unica di diverse religioni e gruppi etnici. L'armonia delle diverse culture è molto evidente in tutti gli aspetti della loro vita come le feste religiose, il cibo, la musica, gli eventi culturali e il teatro. Rispetto a molte città dello Sri Lanka, Trincomalee è una città molto calma e tranquilla, quindi la vita notturna in città è molto poco attiva.

C'è un gran numero di istituzioni religiose indù, buddiste e islamiche nella regione. Pertanto, le feste religiose si svolgono qui più spesso che in qualsiasi altra parte del paese. Celebrazione del giorno della luna piena, Diwali, Venerdì Santo, Maha Shiva Rathri, Natale, Capodanno indù singalese, Ramadan sono alcuni degli eventi più popolari sulla costa orientale.

Industria ittica

L'industria della pesca è l'industria più fiorente della regione e la più importante fonte di reddito per la popolazione. L'agricoltura e la zootecnia sono le altre fonti di reddito più importanti per gli abitanti di Trincomalee.

Essendo situato al confine con l'Oceano Indiano, ha alcuni dei spiagge incontaminate e orlate di palme dello Sri Lanka. Pertanto, Trincomalee è identificato come molto potenziale per attrarre turisti stranieri. In effetti, il numero di turisti che visitano la città è aumentato notevolmente negli ultimi anni. Oggi c'è un turismo ottimista nella regione grazie alla sicurezza notevolmente migliorata e al rapido sviluppo delle infrastrutture.

Ruolo di Trincomalee durante la seconda guerra mondiale

Uno dei momenti più pericolosi e critici della seconda guerra mondiale è considerato il bombardamento giapponese su Trincomalee e Colombo.

Ha fatto un grande allarme tra le forze alleate mentre la flotta giapponese si stava dirigendo verso le basi navali a Ceylon. Catturando Ceylon i giapponesi sarebbero stati in grado di controllare l'Oceano Indiano e la possibilità contemporaneamente a una conquista tedesca dell'Egitto avrebbe chiuso l'anello e il futuro sarebbe stato nero.

Il Giappone entra in guerra nel dicembre 1941 e avanzò rapidamente in Estremo Oriente, quindi l'isola dello Sri Lanka fu chiamata Ceylon e divenne uno dei bastioni più strategici che furono importanti durante la seconda guerra mondiale.

Ceylon stava svolgendo un ruolo vitale per le forze alleate dopo la caduta di Singapore. Lo Sri Lanka era importante per garantire i continui movimenti marittimi alleati nell'Oceano Indiano. Lo Sri Lanka fu nominato come base della flotta orientale britannica e migliaia di soldati furono convocati a Colombo dai paesi del Commonwealth. Decine di migliaia di cingalesi sono stati reclutati anche per la difesa domestica e il lavoro militare.

Conoscendo l'importanza dell'isola strategicamente situata per vincere la guerra, la massiccia armata navale giapponese si stava dirigendo verso l'isola di Ceylon, al fine di assicurarsi la presa sull'Oceano Indiano. Sono state le stesse forze giapponesi che hanno distrutto Pearl Harbor qualche mese fa. Fortunatamente, lo scaglione del comando militare alleato fu prontamente allarmato e le difese aeree dell'isola furono potenziate e gli aerei da ricognizione e da combattimento di altri teatri di conflitto furono dirottati per rafforzare l'isola.

Attrazioni a Trincomalee

Quando si parla di attrazioni, Trincomalee è dotata di un gran numero di luoghi interessanti e i vacanzieri hanno molte attività per tenersi occupati. Bella spiaggias sono la principale attrazione naturale di Trincomalee.

Santuario marino dell'isola dei piccioni con una grande varietà di pesci esotici, coralli e piante marine sorprende i subacquei. Anche l'oceano intorno a Trincomalee è molto popolare osservazione di balene e delfini.

Trincomalee, Lo Sri Lanka ospita un gran numero di monumenti storici. Il forte di Trincomalee è un'altra importante attrazione della città ed è stato occupato da Portoghese, Olandese, Inglese e soldati francesi (per un breve periodo di tempo) in passato. Non dimenticare di visitare lo storico tempio indù e gli amanti saltano nel forte durante la tua visita a Trincomalee.

Porto naturale di Trincomalee

Ci sono ben noti 2 porti naturali sull'isola dello Sri Lanka; Trincomalee e il porto di Galle. Trincomalee non è solo il più grande porto naturale dell'isola dello Sri Lanka, ma anche il più grande del suo genere al mondo. Trincomalee considerato uno dei porti naturali più profondi del mondo e utilizzato dagli antichi marinai 2500 anni fa.

La sua importanza ebbe eco in tutto il mondo durante la seconda guerra mondiale. La posizione strategica del porto si è rivelata uno dei luoghi più importanti dell'Asia durante la seconda guerra mondiale. Era stato un punto strategicamente importante nell'Asia meridionale per combattere i rivali delle forze alleate.

Le potenze europee hanno calcolato che chi controlla il porto di Trincomalee ha maggiori possibilità di controllare la parte orientale dell'India. Accertando l'importanza di vincere la guerra, entrambe le parti si stavano combattendo per ottenere il controllo del porto e dello Sri Lanka, ma le forze alleate avevano il vantaggio di possedere il porto a causa dello stretto rapporto dello Sri Lanka con le forze alleate. 

Il porto di Trincomalee era controllato da quattro governanti coloniali in passato portoghesi, olandesi, francesi e inglesi. Sotto il controllo britannico dal 1795 al 1848, il porto fu ampliato per ospitare navi più grandi.

Pozzi caldi Kinniya

Trincomalee e il Costa orientale dello Sri Lanka è un maggiore destinazione di vacanza in Sri Lanka. Kinnia pozzi caldi che si trova a 10 km da Trincomalee è una delle meraviglie della natura regalate dall'isola. Ogni pozzo ha la sua identica temperatura molti credono che abbia caratteristiche curative per alcuni disturbi.

A sei chilometri da Kenniya, in mezzo a una fitta giungla, la più antica tempio buddista a Trincomalee, “Wilgamvehera”, e la strada è stretta fino al tempio che dista circa due chilometri e mezzo.

Wilgamvehera è un vasto complesso del monastero in rovina, che si estende in lungo e in largo nella giungla. Si dice che sia stato costruito dal re Devanampiyatissa, il pioniere Re buddista dello Sri Lanka 2250 anni fa e l'iscrizione su pietra “Wilgamvehera” scritta in Tamil, rivela che la reale convivenza, prevaleva tra i singalese e tamil nel passato. Il composto ben tenuto è una bellezza aggiunta a questo luogo sacro.

Gli amanti saltano

Trincomalee, Lo Sri Lanka si trova nell'angolo orientale dell'isola ed è considerato molto ricco di bellezze naturali. Un gran numero di vacanzieri si riversa a Trincomalee a causa delle numerose migliori spiagge dello Sri Lanka che si trovano intorno alla città. 

Verso nord del porto di Trincomalee si trova la baia di Trincomalee che ricorda un ferro di cavallo. La baia di Trincomalee è protetta da un lato dal promontorio roccioso noto come Dutch Point e dall'altro dal forte Fredrick che ha un fronte ampio e audace di roccia precipitosa che si protende per circa un miglio verso il mare. Popolare Tempio indù di Koneswaram si trova sulla cima della roccia che si chiama Swami Rock. Il nome deriva da un tragico incidente avvenuto durante il Dominio olandese in Sri Lanka.

"Swami Francina Von Reed" era una fanciulla olandese di nobili origini e suo padre ricopriva una posizione importante nel servizio olandese. Era promessa sposa di un ufficiale dell'esercito di stanza a Trincomalee al quale era disperatamente legata, ma la sua fidanzata si dimostrò infedele e si imbarcò su una nave diretta in Europa.

La bella osservava i movimenti della nave dalla roccia dello swami. Per allontanarsi dalla costa la nave doveva prendere e passare parallela al precipizio su cui si trovava l'amante fanciulla malata.

Per alcuni istanti fissò distrattamente il suo falso amante quando all'improvviso il veloce vascello si voltò da lei si tuffò dall'altezza vertiginosa ponendo fine alla sua vita. Dopo l'incidente, questa roccia divenne nota come Swami Rock.

Swami Rock è il punto più alto intorno al porto di Trincomalee. Il tempio indù di Koneswaram si trova all'interno dei locali di Fort Fredrick. Fort Fredrick fu costruito dai soldati portoghesi nel 1624 d.C. In precedenza era chiamato Triangular Kotuwa.

Tempio buddista storico di Gokanna situato on the Rock è stato costruito dal re Mahasen nel 3rd Il tempio Gokanna del secolo d.C. fu migliorato nell'8th Secolo dC con l'aggiunta di Padan Chora. Secondo il re delle cronache singalesi, Parakramabahu di P aveva migliorato il Gokanna in 13th Secolo d.C

Sotto il patrocinio del re Parakramabahu, furono ristrutturati un gran numero di templi buddisti, che furono trascurati sotto i governanti stranieri. La maggior parte di quelli importanti luoghi religiosi si trovavano nel Polonnaruwa e Anuradhapura.

Roccia paludosa

Ma l'area appartiene a Fort Fredric e i suoi dintorni sono molto belli, vista dalla cima del Swami Rock sopra l'Oceano Indiano è magnifico.

Tempio buddista di Seruwila

Seruwila, costruita 2250 anni fa dal re Kawantissa, si trova nella provincia orientale. È uno dei più venerati templi storici in Sri Lanka. si dice che l'osso frontale del Buddha sia custodito nel dagoba. Numerose rovine di grande struttura in pietra e da vedere qua e là, alcuni parzialmente coperti dalla giungla invadente. Quando la pace permanente sarà ripristinata, questo luogo sacro sarà importante per tutti i buddisti dello Sri Lanka.

La bellezza della vasca Kantale amplifica gli ultimi raggi del giorno precedente, guardando questo antico serbatoio artificiale, ho sentito una sottile tristezza per le nostre glorie e la situazione attuale.

Tempio buddista di Deegawapi

Il tempio buddista Deegawapi è il tempio buddista più sacro e più popolare della costa orientale dello Sri Lanka. Il tempio attira ogni mese migliaia di devoti buddisti.

Dove

Deegawapi è uno storico tempio buddista situato nel distretto di Digamadulla, sulla costa orientale dello Sri Lanka. Il sito storico di Deegavapi dista 347 km dalla capitale commerciale (Colombo) dell'isola.

Come andare al tempio Deegawapi

Dopo aver percorso 86 km Badulla-La strada principale di Colombo arriva a Beragala, una piccola città dopo Belihuloya. La strada principale si divide qui e conduce a due diverse direzioni. La strada superiore porta a Badulla via Haputale ed Bandarawela, mentre la strada inferiore porta ad Ampara sulla costa orientale passando per Wellawaya, Monaragala e Siyamabanduwa.

Condizione presente

Ci sono 38 luoghi di importanza storica sono stati scoperti nel sito archeologico di Deegavapi. Questi luoghi importanti sono stati portati alla luce dal dottor Shiran Deraniyagala nel 1999 sotto la supervisione del direttore generale dell'archeologia. Gli scavi sono stati supervisionati da Senerath Dissanayake (direttore della ricerca e dei documenti).

Secondo l'opinione del precedente direttore generale MH Sirisoma, Dagoba, recinto di Bo-tree, alloggi, casa delle immagini, Centro di cure ayurvediche e altre costruzioni religiose si estendono su circa 100 acri. Un gran numero di rovine sono state scoperte in un'area di circa 100 acri durante gli scavi dal 1996 al 1999.

Dopo aver realizzato l'importanza religiosa a Deegavapi Ven. Kohukumbara Rewatha Thera si era trasferito a Deegavapi nel 1916 e viveva in una casa temporanea fatta di canniccio e fango. L'obiettivo principale del monaco era quello di salvaguardare questo prezioso sito archeologico.

Il dagoba di Deegavapi è di importanza storica e uno dei principali monumenti religiosi per i buddisti dello Sri Lanka. Oggi, il dagoba restaurato può essere visto vicino al museo archeologico.

Oltre al dagoba, qui è possibile scoprire un gran numero di rovine come stanze del santuario, case delle immagini, sale per riunioni, sale per la meditazione, centri per trattamenti ayurvedici ed edifici dedicati agli dei.

Storia di Deegavapi

Agli albori del buddismo, i monaci buddisti vivevano in grotte di roccia come Grotte di Mihintale, Tempio rupestre di Dambulla e Situlpawa. Informazione preziosa su queste pratiche di abitazione nelle caverne è stato rivelato in iscrizioni su pietra scoperte in questi siti. Ma, a differenza di molti luoghi di abitazioni rupestri, a Deegavapi il numero dell'iscrizione su pietra si trova in pochissimi numeri.

Tempio di Kadurugoda

Tempio buddista di Kadurugoda è uno dei templi buddisti storici impopolari nel nord dello Sri Lanka. Storicamente il tempio è uno dei luoghi più importanti dell'isola, il che dimostra la dominazione singalese/buddista della regione molti secoli fa. Il tempio può essere raggiunto percorrendo la strada Hunugama (Chunnakam) – Minipe (Manipai) dopo aver percorso circa 02 KM da Hunugama.

Anche se la sua esistenza risale a molti secoli, la prima esplorazione archeologica fu iniziata nel 1917 da Paul E Peiris. Kadurugoda sito storico è composto da molti stupa numerati 60. Gli stupa sono incorporati in varie dimensioni. Diverse statue di Buddha sono state tra le scoperte importanti nel sito e sono gravemente danneggiate.

Un'importante scoperta nel sito è un pezzo di vaso di terracotta risalente all'era preistorica. Un tipo simile di vasi di terracotta archeologici è stato scoperto nella prima capitale dell'isola. Le lettere trovate nella posta erano identiche e identificate come lettere singalesi/brahmi. Pertanto gli archeologi ritengono che il il tempio potrebbe essere stato costruito durante l'Anuradhapura era. Ritengono inoltre che il nord dello Sri Lanka fosse prevalentemente occupato da singalesi / buddisti durante il Periodo di Anuradhapura.

Visitare il tempio buddista in Sri Lanka

Tutti i visitatori di questi luoghi sacri dovrebbero vestirsi in modo particolare per sostenere i propri valori religiosi. Esiste una serie di regole che ogni visitatore dei siti religiosi osserva durante la visita ai luoghi sacri in Sri Lanka. Se ti stai chiedendo quali sono queste regole, consulta questo articolo”13 REGOLE DA OSSERVARE DURANTE LA VISITA DEL TEMPIO BUDDISTA DELLO SRI LANKA, ABBIGLIAMENTO DEL TEMPIO DELLO SRI LANKA CODICE D'ABBIGLIAMENTO DEL TEMPIO DEL DENTE".