Trentotto attività interessanti a Colombo

Sommario

38 attività estremamente interessanti a Colombo

Per favore, permettetemi di condividere con voi i miei primi pensieri su Colombo prima di elencare tutto ciò che è fantastico e divertente cose da fare a Colombo. Ho già raccontato questa storia? Penso di averlo fatto. Quindi andiamo avanti. Mi sono ritrovato a Colombo a causa del Viaggio di 7 giorni in Sri Lanka che abbiamo prenotato a casa. Ho deciso di andare dall'altra parte del mondo in un paese in via di sviluppo dopo aver fatto una ricerca su Google di dieci minuti sullo Sri Lanka. Più specificamente, ho dato un'occhiata alle immagini di spiagge sabbiose e palme nella sezione "immagini" della mia ricerca su Google per "Sri Lanka". Questo sembra sufficiente; Io vado!

E così sono atterrato a Colombo. Come diavolo sono finito qui? Dove sono le magnifiche spiagge e il paradiso tropicale? Gli edifici erano bui e decrepiti, e le strade erano accidentate e punteggiate occasionalmente da mucche. I miei amici dello Sri Lanka che ci avevano aiutato a pianificare il viaggio mi dissero che lo Sri Lanka era simile a un'India più pulita e organizzata. Quell’idea mi ha dato conforto in quel momento. Non ero mai stato in India, quindi il problema era che pensavo che Colombo, che avrebbe dovuto essere più pianificata, fosse un po' casuale.

Difficilmente ti innamorerai subito di Colombo. Non è il tipo di città di cui ti innamorerai, in realtà. Chiaramente. Ma finisce per piacerti. Se sei a conoscenza del parco dove puoi sfuggire al caldo e alla confusione, o della stradina laterale che conduce a un affascinante bar con giardino con un caffè assolutamente delizioso, o dove individuare una prospettiva straordinaria della città mentre ti godi un cocktail, per cosa motivo? Non sei a conoscenza della posizione di tutti questi oggetti? Ti dirò tutto quello che c'è da fare a Colombo, quindi non preoccuparti!

Quaranta attività di Colombo per il viaggiatore audace

1. Mercato a Pettah

Pettah è il mercato più grande di Colombo e, secondo me, il suo cuore pulsante. Non è per tutti. Pettah è difficile da aggirare, è affollata e può essere impura alla volta. Dovrai districarti tra una folla di persone, mucche e tuk-tuk. Questo è, tuttavia, il luogo adatto se desideri assistere all'autentica vita quotidiana locale.

Tieni presente che questo non è il posto giusto per fare acquisti, almeno non per prodotti autentici dello Sri Lanka. Vedo molte persone che suggeriscono lo shopping al mercato di Pettah come attività da intraprendere a Colombo. Si, esattamente. Tutti i possedimenti di Pettah furono per lo più creati in Cina. Visita Pettah per sperimentare lo stile di vita locale, concediti uno spuntino fritto, sorseggia una faluda e magari prendi qualche prodotto. Non romanticizzarlo e non venire qui per acquistare souvenir.

Dopo quindici minuti di vagabondaggio sarai sudato e impolverato, quindi indossa scarpe comode e abiti che non ti dispiaceranno sporcarti.

2. Casa di Geoffrey Bawa (residenza numero 11 a Colombo)

La villa di Geoffrey Bawa è l'unico posto a Colombo che suggerirei di visitare. Potrei però essere di parte perché ho un’ossessione per le opere di Bawa, l’architetto più noto dello Sri Lanka. In passato risiedeva a Colombo al numero 11. Immerso nella zona residenziale più esclusiva della città, la proprietà è situata in un breve vicolo che termina in un vicolo cieco.

Solo su appuntamento e in determinati orari della giornata è possibile la visita. Visita il loro sito web per saperne di più. All'interno, tranne che nel corridoio d'ingresso, non è consentito fotografare. Pertanto, gli interni non hanno un bell'aspetto come in queste foto. Te lo prometto, la casa di Bawa è un'opera d'arte!

3. Galler Yafe

Bawa's House si trova accanto al Gallery Cafe, uno dei ristoranti più eleganti di Colombo. Perché penso che gli appassionati di architettura dovrebbero dargli un'occhiata? poiché il precedente ufficio di Geoffrey Bawa si trova lì. Come ho detto, sono ossessionato. Prenditi una pausa dal caos di Colombo in questo tranquillo caffè con giardino. Anche se è piuttosto costoso, non cenerei necessariamente lì, ma mi piace fermarmi per un caffè, un dessert e osservare la gente.

4. Forte Colombo

Il Forte Colombo, uno dei miei quartieri preferiti della città, ospita numerosi tesori architettonici che risalgono all'era coloniale olandese. Per iniziare ad assegnarti un voto di orientamento, vai a Chatham Street. L'edificio De Mel, che ospita le sale da tè Pagoda al piano terra, è tra le strutture più belle dell'isolato. Anche il vecchio faro di Colombo e la moschea di Fort Jumma si trovano nelle vicinanze.

Il secondo negozio più bello che tu abbia mai visto è in York Street (essendo russo, devo dire che il supermercato più bello è questo a Mosca). Prima di essere acquistato da Cargills nel 1896, il famoso edificio Cargills ospitò il primo governatore britannico di Ceylon e un precedente leader militare olandese. All'interno del Forte merita una visita anche il Palazzo del Vecchio Parlamento. Non dimenticare di visitare l'Old Dutch Hospital mentre sei lì: ne parlerò più in dettaglio di seguito.

5. La stazione ferroviaria del Forte Colombo

Dovrai prendere un tuk-tuk per raggiungere la stazione ferroviaria, anche se il suo nome suggerisce che dovrebbe essere vicino agli edifici di cui ho parlato prima. La stazione del 1917, uno dei luoghi più vivaci della città, presenta uno straordinario design interno ed esterno.

Se stai prendendo un treno da Colombo Vai all’email Paese collinare dello Sri Lanka or spiagge del sud dello Sri Lanka, arriva alla stazione un po' presto così avrai tempo per esplorare. In caso contrario, per ottenere l'ingresso è sufficiente acquistare il biglietto più economico (per non più di 20 rupie) in entrambe le direzioni (per l'ingresso è necessario un biglietto valido).

6. La Moschea Jimi Ul-Alfar, La Moschea Rossa

La moschea Jami Ul-Alfar, una delle moschee più antiche di Colombo, fu terminata nel 1909 e mi ricorda le vivaci e fantastiche chiese russe. I posti migliori per vederlo al Pettah Market sono da Main Street o Second Cross Street, dove occupa quasi un intero isolato. Si può discutere se una donna possa entrarvi o meno. Anche se ho sentito da alcune persone che le donne sono le benvenute in questa moschea, i miei tentativi di entrare sono sempre stati negati (per favore non ditemi che devo solo vestirmi adeguatamente; lo faccio!). Provalo; chissà, potresti essere fortunato. In ogni caso, anche se riuscite a vedere la moschea solo dall’esterno, vale comunque la pena visitarla.

7. I Kathiresan Kovil, vecchi e nuovi

Il Tamil si riferisce ai templi indù come kovil. Su Sea Street a Pettah, ci sono adiacenti vecchi e nuovi Kathiresan kovils. Sono aperti solo la mattina presto e il tardo pomeriggio. Vale la pena visitare il kovil di nuova costruzione anche nelle ore non di punta a causa della sua elaborata decorazione esterna.

Cosa devi sapere prima di visitare i templi in Sri Lanka

8. Chiesa di Wolvendaal

Anche Pettah è la casa Chiesa di Wolvendaal, una delle chiese protestanti più antiche della nazione. La presenza di una chiesa protestante, sia vecchi che nuovi Kathiresan kovils, e di una moschea musulmana (Moschea Jami Ul-Alfar) nel mercato dimostra che abbiamo coperto tutte le basi. Non troppo lontano da Pettah c'è anche una piccola cappella buddista (vedi le informazioni sotto).

La Chiesa di Wolvendaal è considerata una struttura significativa dal Periodo coloniale olandese. Considerando che hai visto la Moschea Rossa, la sua architettura molto semplice mi rende riluttante ad affermare che sono un grande fan. Tuttavia, è degno di nota il fatto che sia l'unica chiesa olandese nello Sri Lanka ad essere operativa ininterrottamente dal 1757!9.

9. Tempio di Gangaramaya

Gangarama è uno dei più popolari templi di Colombo. Probabilmente il più frequentato e il più orientato al turismo Tempio buddista a Colombo. Anche se non mi piacciono i templi che sono stati trasformati in attrazioni turistiche e richiedono l'ingresso, Gangaramaya è un tempio incantevole e ben posizionato. Per entrare bisogna pagare circa 400 rupie. Togliti le scarpe. Avrai una fasciatura se le tue ginocchia non sono coperte.

9 migliori templi di Colombo

10. Tempio Seema Malaka del lago Beira

Seema Malaka si trova sul lago Beira, a breve distanza dal Tempio Ganagaramaya. Piuttosto che essere un luogo di culto, i monaci usano il tempio per la mediazione. Geoffrey Bawa (giuro che è l'ultima volta che parlo di lui) creò l'attuale struttura nel 1976.

11. Il Portico e Piazza Indipendenza

Una delle cose più belle da fare a Colombo nel pomeriggio, quando il caldo non è così intenso, è passeggiare per Piazza Indipendenza. L'Independence Memorial Museum, l'Independence Memorial Hall e il centro commerciale Arcade si trovano sul terreno e furono costruiti per onorare la libertà dello Sri Lanka dalla dominazione britannica. Le persone si riuniscono qui per rilassarsi sulle scale del monumento o per fare jogging serale.

Il porticato è contenuto in una serie di edifici squisitamente ristrutturati, circondati da rigogliosi giardini e dotati di un acquario con pavimento in vetro. Tra le strutture che ospitavano il manicomio di Jawatta, molti degli elementi architettonici originali della zona sono stati preservati durante i lavori di ristrutturazione.

12. Museo Nazionale di Colombo

Costruito nel 1876, il museo più grande della nazione espone una collezione permanente di antiche opere d'arte e incisioni dello Sri Lanka insieme ad armi e manufatti delle generazioni dell'era coloniale. I gioielli della corona e il trono dell'ultimo re di Kandy, che il governo britannico ha donato allo Sri Lanka, sono i veri tesori del museo.

13. Il Chaithya Sambodhi

Situato nelle immediate vicinanze del porto di Colombo e a pochi passi da hotel di lusso, questo Stupa buddista è uno dei segreti meglio custoditi della città. Grazie alla sua costruzione su una piattaforma sorretta da due archi ad incastro, lo stupa sembra galleggiare su Marine Drive. È possibile raggiungere la vetta ed entrare nel santuario interno tramite una scalinata. È possibile visualizzare il porto di Colombo dalla vetta.

14. Il Museo Olandese a Colombo

Il Museo olandese di Colombo è una delle due cose di questa lista che non ho visitato personalmente. Ho visitato Pettah numerose volte e non so come ho trascurato questa gemma nascosta in Prince Street. Thomas van Rhee, l'ex governatore della Ceylon olandese, visse in questo edificio. Oggi ospita un museo che racconta la storia storia dello Sri Lanka Passato coloniale olandese.

15. Vecchio Municipio

Situato in bella vista, l'Old City Hall è un altro gioiello nascosto del mercato di Pettah. Prima di entrare, io stesso sono passato davanti a questo edificio fatiscente almeno una dozzina di volte. E ne sono rimasto molto sorpreso e turbato. Individua un uomo incaricato della manutenzione dell'edificio andando al secondo piano. Ti farà fare un rapido giro delle sale interne in cambio di una mancia di sole 100 rupie a persona. La mostra più bizzarra che tu abbia mai visto si trova nella sala principale, dove attorno al tavolo sono disposte una serie di statue di cera raffiguranti la prima riunione del consiglio (cerca W. Shakespeare tra le figure: è lì, storia vera!).

16. Pratica lo yoga al Prana Lounge

Prana Lounge offre corsi di yoga per chiunque desideri allontanarsi dal trambusto di Colombo. La lounge è situata nel quartiere centrale e facilmente accessibile Colombo-7. La struttura è meravigliosa, con squisiti affreschi sul soffitto in ciascuna delle classi. Inoltre, c'è un fantastico bar chiamato Kumbuk annesso alla lounge dove puoi gustare un pasto nutriente preparato con ingredienti spesso biologici e di provenienza locale. Nonostante la tua mancanza di interesse per lo yoga, questo posto è meraviglioso!

17. Una giornata alle terme

I trattamenti termali dello Sri Lanka sono fantastici! Un trattamento termale è un'ottima opzione se non hai voglia di trascorrere del tempo all'aperto sotto il sole cocente. Ho provato 2 spa. Entrambi offrono servizi eccellenti. Il marchio di cosmetici locale più noto è Spa Ceylon, che ha numerosi negozi e spa sparsi in tutta l'isola. Di dimensioni più piccole, Kemara ha una sola sede a Colombo. Inoltre, utilizzano la propria linea di cosmetici naturali al 100% da fonti rinnovabili.

18. Mani-Pedi di Nail Anatomy

Se decidi di fare un trattamento termale al Kemara, Nail Anatomy, uno splendido salone di prim'ordine dove puoi fare manicure e pedicure, è a pochi passi di distanza. Quando io viaggio in Sri Lanka, vado sempre qui. Queste persone sono i migliori specialisti che ho trovato negli anni in cui ho cercato.

Ci sono altri due negozi adiacenti che vendono souvenir di alta qualità creati localmente: Lakpahana e Good Market Shop. Il Good Market Shop vende prodotti dello Sri Lanka in gran parte biologici e naturali. Qui potrete prendervi cura delle vostre unghie, acquistare cibo biologico e souvenir, fare un trattamento termale e prendere quattro piccioni con una fava.

19. Spiaggia del Monte Lavinia

Nonostante sia una città sul mare, Colombo non è facilmente raggiungibile. Per evitare di viaggiare Unawatuna o Mirissa se voglio passare del tempo al mare, prendo un tuk-tuk fino a Mount Lavinia, sobborgo di Colombo. Avrai bisogno di trenta o quaranta minuti per arrivarci. Uno degli hotel storici più squisiti di Colombo è il Mount Lavinia Hotel. Oppure fermatevi a Sugar Beach, noto ristorante sul mare, per un cocktail.

20. Nuotare in un hotel di lusso

Accessibili sono gli hotel a cinque stelle di Colombo. Puoi comunque fermarti a cena, a prendere un drink al bar o a rilassarti in piscina se non vuoi spendere una fortuna per una serata fuori. Di solito è richiesto un piccolo supplemento prima di poter utilizzare le strutture. Alcuni hotel che accolgono ospiti esterni sono Cinnamon Grand, Hilton Colombo Residence, Cinnamon Lakeside e Mount Lavinia Hotel.

21. Parco Viharamahadevi

Il parco più grande di Colombo dispone di un parco giochi per bambini, numerose fontane d'acqua e un parco dorato statua di Buddha. Sebbene ci siano molti luoghi meravigliosi da vedere, negozi e ristoranti nelle vicinanze, non verrei qui solo per passeggiare nel parco. La splendida Moschea Dewatagaha e il moderno edificio del Municipio si trovano a breve distanza dal Parco Viharamahadevi. La distanza a piedi si estende anche a Odel, uno dei centri commerciali più famosi di Colombo. Vieni nel pomeriggio quando la temperatura scende.

22. Parco Diyatha, Uyana

D'altro canto, una delle cose che preferisco fare a Colombo è fare una passeggiata intorno a Diyatha Uyana. È stato costruito solo pochi anni fa e dispone di un'area ristorazione (nella quale non mangerei), tonnellate di spazio verde e un mercato all'aperto praticamente tutti i giorni della settimana. Il Water's Edge Hotel è inoltre convenientemente situato vicino al parco, a pochi passi di distanza. La loro proprietà è mozzafiato, con sentieri per passeggiare, erba rigogliosa e numerosi stagni pieni di ninfee.

23. Tè di Ceylon al T-Lounge di Dilmah

C'è una cosa che devi fare a Ceylon, qualunque cosa accada? Sì, prova il tè di Ceylon. Oltre alle numerose opportunità di sorseggiarlo in tutta l'isola, Colombo offre cocktail analcolici, bevande e persino dessert ispirati al tè. Ci sono due sedi Dilmah T-lounge a Colombo: una presso l'Independence Square Arcade e l'altra nell'incantevole Fort. Qualunque cosa tu scelga, assicurati di assaggiare il loro T-kitch, che è il mio preferito: tè nero forte con latte condensato e spezie.

24. Caffè di Ceylon

Prima di ottenere il riconoscimento internazionale per il loro tè, Brasile e Sri Lanka erano due dei maggiori esportatori di caffè al mondo. Trovare una tazza di caffè decente al giorno d'oggi è difficile in Sri Lanka, tanto meno uno prodotto localmente. Tuttavia, condividerò con te un piccolo segreto. Whight & Co. e Plus Nine Four sono due caffetterie di Colombo che servono delizioso caffè di Ceylon. Ex grazioso garden café, collabora strettamente con Soul Coffee. Quest'ultimo è un caffè a due piani con vista sulla ferrovia e sull'oceano. Lì viene servito Cold Ruby Harvest, la loro marca di caffè.

25. Ospedale Olandese di Colombo

Gli olandesi costruirono un ospedale nel XVII secolo per i funzionari e i lavoratori della Compagnia olandese delle Indie Orientali. Da allora, l'edificio è servito sia come stazione di polizia del Forte di Colombo che come sede degli speziali di Colombo. Nel 2012 l'edificio è stato sottoposto a lavori di ristrutturazione per diventare un punto di ristoro e un centro commerciale. Ricco di numerose attività commerciali, tra cui negozi, spa e alcuni dei ristoranti più chiacchierati della città, il Colombo Dutch Hospital è un luogo popolare tra gente del posto e turisti per uscire la sera.

26. Un pranzo al ristorante di Dharshan Munidasa

Con tre ristoranti a Colombo, Dharshan, forse lo chef più famoso dello Sri Lanka, offre un'esperienza culinaria unica in ogni luogo. Il primo è il Ministero del Granchio. Hanno pubblicizzato che “le prenotazioni sono essenziali”. Qui puoi provare il famoso granchio dello Sri Lanka da due chilogrammi. Segue il Kaema Sutra, che serve cucina contemporanea dello Sri Lanka. Per non parlare del fatto che Nihonbashi serve autentica cucina giapponese preparata con frutti di mare pescati nelle vicinanze dello Sri Lanka. Gli antenati dello Sri Lanka e del Giappone di Dharshan sono chiaramente visibili nelle sue opere d'arte.

27. Snack verdi con Galle Face

Galle Face Green, l'unico lungomare della città, è il luogo ideale per passeggiate e spuntini pomeridiani. Si estende dal Galle Face Hotel al Forte ed è costellato di innumerevoli venditori ambulanti che, senza una ragione apparente, vendono la stessa cosa: polpette di lenticchie fritte, wade di gamberetti e wade di granchio.

Adoro guadare, ma preferirei non farlo qui. Le polpette vengono fritte due volte per garantire che vengano servite calde dopo essere state lasciate fuori per diverse ore. Ma se vedete dei carretti con patatine di manioca o pezzetti di ananas fresco abbinati al peperoncino, prendeteli sicuramente! Guarda i bambini che fanno volare gli aquiloni e il sole che tramonta nel mare andando a Galle Face Green dopo le quattro del pomeriggio.

28. Drink con musica di cornamusa

Quando il sole tramonta durante il tuo viaggio attraverso Galle Face Green, fermati al Galle Face Hotel per prendere un drink e goderti la vista dal patio a scacchiera. È sicuramente una delle cose che preferisco fare a Colombo. Ogni sera alle 5:30 la bandiera viene ammainata solennemente al suono delle cornamuse. Vieni un po' presto per assicurarti un tavolo.

29. Un hotel di classe con high tea

Parlando di hotel di lusso, il tè pomeridiano è un'altra meravigliosa esperienza a Colombo. Questa vecchia tradizione coloniale è ancora molto viva e vegeta nello Sri Lanka, dove qualsiasi buon hotel farebbe al caso suo Tè di Ceylon con un tagliere di piccola pasticceria e tramezzini. Per il tè pomeridiano, c'è un tavolo da buffet a consumazione libera o un'alzatina con una scelta preselezionata di caramelle e dessert. I tè pomeridiani sono i migliori al Galle Face Hotel, Shangri-La e Hilton Colombo. Ognuno di loro offre prodotti da forno e dessert con un tocco dello Sri Lanka.

30. Kottu all'Hotel Pilawoos

Kottu è il più popolare a tarda notte cibo di strada nello Sri Lankae l'Hotel de Pilawoos, che non è nemmeno un hotel, è il posto migliore per acquistarlo a Colombo. Il kottu viene preparato su una griglia aperta combinando roti (focaccia) con carne, verdure e salsa. Il cuoco trita tutti gli ingredienti in piccoli pezzetti con due lame mentre li frulla. Kottu è il cibo migliore da consumare dopo una notte selvaggia a causa del suo alto contenuto di grassi e carboidrati.

31. Mercato Kollupitiya

Prova il mercato di Kollupitiya se speri di esplorare un mercato locale ma trovi Pettah un po' troppo frenetico. È convenientemente situato vicino a tutti i principali hotel e richiede solo un breve viaggio in tuk-tuk da Colombo-4. Nonostante la facciata relativamente fatiscente dell'edificio, all'interno troverai alcune delle verdure più fresche da queste parti. Al primo piano si trovano frutta e verdura; al primo piano carne e pesce (e occasionalmente di notte ospitano molti gatti); e il secondo piano ha due negozi specializzati in prodotti esteri, tra cui formaggi, mandorle e caramelle.

32. Imparare a cucinare il cibo dello Sri Lanka con la zia

Quando torno in Sri Lanka, la mia prima scelta tra le cose da fare a Colombo è il corso di cucina di Aunty. Nonostante non abbia ancora frequentato il corso, mi sento di consigliarlo perché molti miei amici hanno dato recensioni positive e ha generato molto buzz sui social media. Imparerai come preparare il riso e il curry, aprire e raschiare una noce di cocco e poi mangiarla tutta. Perché non lasciare che l'amore sbocci?

33. Il mercato dell'arte all'aperto al Green Path

Il Sentiero Verde è una strada che corre accanto al Parco Viharamahadevi. È molto più facile da dire di Ananda Coomaraswamy Mawatha. Ogni giorno della settimana, giovani pittori allestiscono un negozio sul ciglio della strada per esporre le loro opere, trasformando il Boulevard in un luogo vivace e colorato. Dai un'occhiata alle mostre d'arte locali e pensa a portare a casa un dipinto. È opportuno contrattare.

34. Le Gallerie d'Arte della Città

Sebbene a Colombo non ci siano molti musei d'arte significativi sponsorizzati dal governo, la città è piena di gallerie d'arte indipendenti, a volte situate nei luoghi più inaspettati. La Saskia Fernando Gallery è uno dei luoghi più famosi e mette in mostra le opere di artisti dello Sri Lanka affermati ed emergenti.

Barefoot offre un meraviglioso negozio di articoli da regalo, un bar con giardino e una galleria d'arte. Inoltre, il Gallery Cafe dispone di una collezione attentamente curata di opere d'arte locali esposte nella sala d'ingresso e nel patio.

35. Mercato del sabato

Forse il mio mercato cittadino preferito! Forse sono di parte, però, dato che una volta ero un venditore qui. The Good Market Colombo, una meravigliosa iniziativa locale che promuove le imprese di proprietà locale e i beni prodotti in modo sostenibile, è stata fondata più di cinque anni fa. I venditori sul mercato sono soggetti a requisiti molto severi. Bisogna dimostrare che la propria attività sostiene la comunità, è ecologicamente preoccupata e crea solo prodotti naturali o biologici. Spezie, caffè, tè e tessuti locali sono solo alcuni dei tanti souvenir che puoi acquistare.

Nel caso in cui non riesci ad arrivare al mercato del sabato, il Good Market Shop è aperto tutti i giorni.

36. Centri commerciali

Anche se non è il mio stile, se vuoi passare qualche ora in un posto e fare shopping per qualunque cosa tu possa desiderare, ti consiglio di andare in uno dei centri commerciali. Il centro commerciale più grande e nuovo della città si chiama Colombo City Centre. È dotato di uno "studio gastronomico" con diverse dozzine di ristoranti e cinque livelli di spazi commerciali nazionali ed esteri. Un popolare sito turistico, Odel è un noto centro commerciale che è stato tra i primi in Sri Lanka. L'unico centro commerciale che, secondo me, non vale il tuo tempo è House of Fashion. Ha un'abbondanza di prodotti di pessima qualità fabbricati in Cina.

37. Negozi nei quartieri

Invece di perdere tempo nei centri commerciali, che sono sostanzialmente molto simili a quelli di casa, visita una delle tante boutique caratteristiche. Come ho già detto, Barefoot è un noto negozio di souvenir che vende tessuti realizzati a mano, indumenti realizzati localmente, libri di autori dello Sri Lanka e decorazioni per interni. Paradise Road è un'altra fantastica boutique dove puoi trovare di tutto per includere un tocco di Sri Lanka nel tuo design d'interni. Design Collective ha degli abiti straordinari disegnati da designer dello Sri Lanka.

38. Serate di salsa

Se conosci la salsa dalla bachata, non perderti le Salsa Nights ogni giovedì al Disques, un club all'interno dell'ippodromo di Colombo. Lo Sri Lanka non ha una grande comunità di salsa, anche se le feste del giovedì sera sono molto frequentate.