Tissamaharama Sri Lanka

Tisamharama Sri Lanka è una città con una delle storie più antiche. La storia di Tissamaharama risale all'era precristiana. La fondazione della città è attribuita al re Mahanaga, fratello minore del re Devanampiyatissa (260 a.C. – 210 a.C.). Secondo informazioni storiche, il re Mahanaga dovette fuggire dalla capitale del paese (Anuradhapura), a causa di una relazione illecita con la regina. Quando arrivò a Tissamaharama, la regione era sotto il controllo di un re dell'India meridionale. Mahanaga e il re indiano hanno combattuto molte volte per la supremazia della regione, ma in seguito sono diventati parenti attraverso i loro matrimoni ponendo fine ai combattimenti tra le due parti.

Sommario

Tissamaharama Sri Lanka

Tissamaharama era stata la capitale del regno di Ruhunu nell'antichità Sri Lanka. Anche se negli ultimi secoli ha perso la sua importanza come capitale dell'isola, Tissamaharama è ancora importante per l'isola in molti modi. È una parte importante del paese che produce riso, frutta e verdura. Una grande quantità di pesce pescato ha avuto origine anche nelle zone costiere meridionali del Seri Lanka come Tissamaharama. Tissamharam è la porta d'accesso al parco nazionale di Yala e quindi è sul radar dei viaggiatori in Sri Lanka.

Tissamaharama offre una serie di mete turistiche più battute in Sri Lanka come il parco nazionale di Yala e il Kataragama temp[p;e. Questa remota città si trova vicino alla punta più meridionale del paese. Oggi è importante per l'industria del turismo e un luogo visitato da migliaia di turisti ogni anno. Tissamaharama è ricca di attrazioni naturali e storiche come gli antichi buddisti. La città si trova vicino al parco nazionale di Yala.

Tisamharama Sri Lanka è una città con una delle storie più antiche. La storia di Tissamaharama risale all'era precristiana. La fondazione della città è attribuita al re Mahanaga, fratello minore del re Devanampiyatissa (260 a.C. – 210 a.C.). Secondo informazioni storiche, il re Mahanaga dovette fuggire dalla capitale del paese (Anuradhapura), a causa di una relazione illecita con la regina. Quando arrivò a Tissamaharama, la regione era sotto il controllo di un re dell'India meridionale. Mahanaga e il re indiano hanno combattuto molte volte per la supremazia della regione, ma in seguito sono diventati parenti attraverso i loro matrimoni ponendo fine ai combattimenti tra le due parti.

Tissamaharama, l'antica e antica capitale meridionale di Ruhuna, è rinomata per aver dato i natali all'eroe guerriero re Dutugemunu (circa 200 a.C.), che unì l'isola per la prima volta dopo aver conquistato il sovrano tamil Elara trincerato ad Anuradhapura. La città risale al suo antenato, Mahanaga (circa 300 aC) che si ritiene abbia fondato un insediamento lì, ma la tradizione fa risalire la sua fondazione ai giorni ancora precedenti della colonizzazione ariana dello Sri Lanka; almeno cinque secoli prima.

Il re più popolare, che governò il regno di Ruhunu da Tissamaharama, è il re Kavantissa. Era il padre del grande re Dutugemunu. Il re Kavantissa è un parente del re Mahanaga. Il re Kavantissa sposò la regina Viharamahadevi, figlia del re, che governava il paese da Kelaniya e aveva due figli.

Il re Kavantissa governava l'intera regione meridionale ma Anuradhapura, la capitale del paese era governata da un invasore dell'India meridionale (204 aC-161 aC). Il figlio del re Kavantissa organizzò un esercito e combatté contro il re dell'India meridionale Elara. Il re Elara fu ucciso in una battaglia decisiva ad Anuradhapura e il re Dutugemunu fu consacrato re dell'isola.

statua di Buddha

Secondo le informazioni storiche lo Sri Lanka era diventato un paese molto prospero sotto il dominio del re Dutugemunu. In quest'ultimo periodo, Ruhuna era stato il luogo in cui i re locali si ancorarono durante i periodi di difficoltà ad Anuradhapura, a causa delle invasioni dell'India meridionale. Ad esempio, il re Vijayabahu 1 visse nel regno di Ruhunu prima di arrivare all'età giusta per combattere gli invasori dell'India meridionale.

Il regno di Ruhunu era stato un terreno fertile per i guerrieri dello Sri Lanka e per i re coraggiosi. Alcune delle gigantesche costruzioni realizzate nei secoli passati (ancora in ottime condizioni) mostrano l'entità della forza che avevano in passato. A volte i re del regno di Ruhunu avevano sfidato la sovranità del regno singalese nella regione settentrionale. Tissamaharama è stata una città importante dell'isola negli ultimi 2000 anni e continua ad essere importante per la storia, la religione e l'economia dello Sri Lanka.

La moderna Tissamaharama prende il nome dal suo famoso Stupa e dal relativo complesso monastico, il Maharama, sede di apprendimento e santità da oltre duemila anni.

Cosa vedere a Tissamaharama

Rete di irrigazione

Un notevole sistema di irrigazione che eredita principi avanzati di trigonometria e idraulica è stata una grande conquista dei re in passato. La rete di irrigazione attraversa l'intero regno di Ruhunu ed è costituita da un gran numero di serbatoi, serbatoi e canali naturali e artificiali. Erano alimentati principalmente da Kirindi Oya e Menik Ganga, i fiumi principali nel sud dello Sri Lanka. Il sistema funziona bene anche oggi. Il ricco suolo del regno di Ruhunu era in qualche modo inutile a causa del clima secco della regione.

Il sistema dei canali è stato introdotto, al fine di scongiurare le limitazioni dovute al clima secco. Con la costruzione della rete di irrigazione, la produttività agricola dell'intera regione è aumentata notevolmente ed è diventata una regione molto prospera dell'isola dal 2nd secolo aC.

Il sistema di irrigazione ha consentito la coltivazione del riso durante tutto l'anno coprendo l'intera regione. Successivamente il regno fu trascurato sotto l'amministrazione portoghese, olandese e britannica. Con il reinsediamento degli agricoltori nella regione all'inizio del XX secolo, è tornato alla normalità il suo splendore e ha aumentato nuovamente il contributo della regione allo sviluppo dello Sri Lanka.

Il Palazzo del Re

Il vecchio palazzo del re è situato su un poggio a est della città di Tissamaharama. Ci sono molte altre costruzioni antiche nel sito con il palazzo. Si ritiene che il numero di pilastri monolitici in pietra di granito nel sito sia il resto di un edificio a più piani. Si ritiene che i piani superiori dell'edificio siano sostenuti da pilastri di legno. Si ritiene che la costruzione dell'edificio risalga al 2nd secolo d.C.

Yatala Dagoba

Yatala dagoba è una delle costruzioni più storiche della città e ha avuto origine nel 2nd secolo a.C. Nel sito, gli archeologi sono stati in grado di scoprire diverse iscrizioni su pietra che lo forniscono informazione preziosa sul sito.

Le iscrizioni su pietra risalgono all'epoca precristiana, 7th secolo e 8th secolo. Dagoba prende il nome da un figlio del re Mahanaga. Diversi importanti manufatti sono stati scoperti durante gli scavi nel sito. Davanti a una statua di Buddha, una posizione statua di Buddha, e una figura di un re creduto di essere il re Kawantissa.

Chandragiri Vihara

Le rovine di Chandragiri vihara si trovano ai confini meridionali di Tissamaharama. L'iscrizione in pietra di forma rettangolare scoperta nel sito fornisce informazioni sulla sua antichità. Si ritiene che abbia avuto origine tra il 1st secolo a.C. e il 1st secolo d.C.

statua di Buddha
Tissamaharama Vihara

Si ritiene che questo tempio buddista sia stato costruito con il patrocinio del re Kavantissa nel 160 a.C. Era stato il quartiere residenziale dei monaci, che vivevano a sud di Mahaweli Ganga, durante la stagione delle piogge. C'erano state strutture per la meditazione e l'istruzione per i monaci a Tissamaharama Vihara. Secondo le informazioni storiche, nel 363 c'erano 9 camere per i monaci residenti nel tempioth secolo d.C.

Kirinda

Kirinda è ben nota come la storica città portuale, frequentata da molti marittimi provenienti da altri paesi. In questa direzione, Kirinda di Tissamaharama è un sito archeologico con diversi monumenti storici. Ma molte delle informazioni sul sito devono ancora essere scoperte. Un gran numero di devoti si è diretto a Kirinda, dove si trova un tempio buddista che si ritiene abbia avuto origine nel II secolo a.C.

Serine villaggio Nedigama-Villa

Il villaggio di Nedigama-villa è situato in posizione pittoresca tra il Kirindi Oya nel suo corso più meridionale verso il mare, e la Nedigama-villa o vasca, poche miglia a sud della città di Tissamaharama. La carrareccia si snoda attraverso campi verdi ondulati di rigogliosa risaia, costeggiando la strada, scorrendo in alcuni punti su e sopra di essa. Naturalmente il fiume e la cisterna dominano la scena.

Non c'è carenza d'acqua a Nedigama-villa e l'agricoltura è l'occupazione principale della gente. Ovunque troverete campi di grano, chena recintate rigogliose di ortaggi, verdi appezzamenti di foglie commestibili, zucche e legumi. Non esiste una stagione in quanto tale per crescere e raccogliere. Dove l'acqua è disponibile si semina e si raccoglie tutto l'anno, ma come in altre parti del distretto, è il monsone di nord-est che porta la pioggia e una grande esplosione di attività agricola.

Villa Nedigama

Nel senso che l'agricoltura è il pilastro della gente del villaggio, Nedigama-villa non è diversa da molti altri borghi rurali nell'antica provincia di Ruhuna. Uno sguardo superficiale al quartiere e un visitatore occasionale della zona potrebbero forse osservare che la gente del villaggio è più operosa di molte altre comunità del distretto e giungere alla conclusione, anche abbastanza giusta, che una parte della loro prosperità è dovuta a questo stesso faticare con tutto il cuore, stagione dopo stagione, durante tutto l'anno, sia nei periodi di siccità che in quelli di abbondanti piogge. Ma c'è di più nell'atmosfera di serenità che prevale a Nedigama-villa oltre alla pura soddisfazione e alla ricompensa della fatica.

Non è facile definire queste cose senza essere accusati di sentimentalismo, di cercare di romanticizzare l'idea di vita di villaggio a scapito della realtà concreta. Ma ciò che non sempre è visibile all'osservatore casuale, ciò che non viene assimilato ad uno sguardo superficiale non può essere ignorato quando si vive in mezzo alla gente per diverse settimane. Quando si è costretti a prendere coscienza di ciò che li motiva, di ciò che li ispira e li sostiene e conferisce una sfumatura multisplendore alla loro esistenza.

A Nedigama-villa si può scoprire che gli uomini lavorano ancora per puro amore. Lavorano con dedizione perché nel loro lavoro e dai suoi frutti c'è sostentamento e ricompensa. E c'è la soddisfazione tangibile della dedizione anche a un ideale. Infatti, sebbene pochi tra loro si lancerebbero volontariamente su un'espressione complicata, men che meno una spiegazione delle loro motivazioni; ancora meno - potrebbero anche non essere in grado di trovare le parole per descriverlo.

Eppure c'è quella consapevolezza cosciente che possiedono, quella certezza che c'è di più in questa vita oltre al semplice lavoro per ragioni materiali. Forse è lì, questo ideale in cui credono implicitamente e a cui si aggrappano, che è simboleggiato nella stanza del santuario che indicano con orgoglio come un'opera intrapresa da loro stessi, con i propri fondi, con le proprie mani.

Nedigama-villa

La gente del villaggio dipende sempre da riso e curry come loro dieta base. Cumuli di riso fumante con fette di pesce di fiume fritto, sambal di cocco infuocato e delizioso curry misto di molti diversi tipi di verdure - jak e melanzane e pomodori inclusi anche se hanno negato che fosse il tradizionale e di buon auspicio ha maluwa  (curry di sette verdure) preparato a Capodanno. Nedigama – la villa è un villaggio tranquillo e sereno e potrebbe essere paragonato al paradiso per le persone che soffrono nelle grandi città piene di affari, stress, duro lavoro, inquinamento ecc.

Parco nazionale di Yala

Yala è l'attrazione turistica più importante di Tissamaharama, motivo principale per cui un gran numero di viaggiatori è attratto da Tissamaharama. Yala fa parte della maggior parte dei pacchetti turistici dello Sri Lanka nello Sri Lanka come Sri Lanka Tour di 7 giorni ed Sri Lanka Tour di 14 giorni, in quanto offre uno dei modi migliori per vedere L'affascinante fauna selvatica dello Sri Lanka. Ora il viaggio nazionale di Yala può essere prenotato come una gita di un giorno da Colombo. o Yala è anche popolare viaggio di due giorni in Sri Lanka e consentire un facile trasporto da Colombo o dalla maggior parte delle altre località balneari tramite l'autostrada meridionale.

Indubbiamente, Yala è l'attrazione naturale più popolare di Tissamharam e altre attrazioni turistiche degne di nota sono la spiaggia di Rekawa e il tempio di Kataragama. Tissamharama è il punto di partenza della maggior parte dei safari nel parco nazionale di Yala. L'ingresso del parco nazionale di Yala è a circa 25 chilometri da Ttissamaharama e il viaggio da Tissa a Yala dura circa 300 minuti. Il più popolare Riserva naturale vicino a Tissamaharama è Santuario degli uccelli di Kumana e la maggior parte dei turisti partecipa al safari nel parco nazionale di Kumana quando il parco nazionale di Yala è chiuso durante la siccità.

Viaggio a Tissamaharama

Ci sono quattro opzioni principali per quanto riguarda le opzioni di viaggio per Tissamaharama taxi, treno, autobus e trasporto aereo. Viaggio in treno nello Sri Lanka è ben sviluppato e può essere utilizzato per raggiungere la maggior parte delle principali città dello Sri Lanka. Tuttavia, il binario ferroviario meridionale finisce a Matara, il che significa che i viaggiatori devono percorrere altri 100 km per completare il viaggio e devono ricorrere a un taxi oa un autobus per avventurarsi nel resto del viaggio. Gli autobus pubblici possono essere utilizzati per viaggiare a Tissamahrama da Colombo e da qualsiasi parte dell'isola, il che è economico ma potrebbe farti perdere tempo. Gli autobus pubblici in Sri Lanka sono notevolmente lenti e possono essere molto affollati per la maggior parte del tempo. Per quanto ne so, viaggiare in taxi con un autista/guida locale è l'opzione più consigliata per i viaggiatori su questo Percorso di viaggio dello Sri Lanka. Perché il taxi ti fa risparmiare molto tempo ed è anche sicuro e conveniente. Il trasporto aereo può essere utilizzato per raggiungere Tissamahara ma è il mezzo di trasporto più costoso.

Sistemazione a Tissamaharama

Tissamaharama è la città più vicina al parco nazionale di Yala, quindi la maggior parte dei turisti che desiderano avventurarsi in un safari nel parco nazionale di Yala, scegli di rimanere a Tissamaharama. Tissamahara è il centro turistico più popolare del nel profondo sud dello Sri Lanka, grazie alla sua vicinanza al parco nazionale di Yala e ad altre importanti attrazioni storiche e naturali della regione.

Tissamaharama offre molto possibilità di alloggio per i viaggiatori che desiderano esplorare Sri Lanka meridionale. Qui puoi trovare strutture ricettive da boutique hotel di lusso a molto alloggi in famiglia a prezzi accessibili. Anche se qui non si trovano grandi hotel, qui si possono trovare molti piccoli hotel di classe media che offrono sistemazioni molto pulite e sicure per i viaggiatori locali e stranieri. I prezzi per l'alloggio, i pasti e il cibo sono convenienti qui rispetto alla maggior parte degli altri posti turistici sull'isola

Il periodo migliore per viaggiare a Tissamahara è da novembre ad aprile, durante questo periodo nella regione predomina il clima secco e soleggiato. UN un gran numero di turisti stranieri e locali affollano Tissamaharama durante questo periodo, a partire da novembre ad aprile, e quindi i tassi potrebbero salire vertiginosamente. Anche se ci sono molti hotel a Tissamaharama, è altamente consigliabile prenotare l'alloggio con largo anticipo se pianifichi il tuo tour di Tissamaharama da novembre ad aprile.

Sarà difficile trovare un alloggio in una buona proprietà all'ultimo momento durante questo periodo, mentre c'è la possibilità di un irragionevole aumento dei prezzi a causa dell'elevata domanda.