Tempio buddista devanagala

La sezione tempio storico si trova a Mawanella nel villaggio di Devanagala, Sri Lanka. Il sito è stato chiamato come Danasen pawwa, kithsen pawwa e Parana Nuwara in passato. Ma il nome attuale del sito è Devanagala, che ha avuto origine per diversi motivi.  

Come ha avuto origine il nome Devanagala

Secondo il noto archeologo HCP Bell la parola Devanagala ha avuto origine da due parti Dewana (seconda) + Gala (pietra); la pietra qui è seconda solo al Batalegala in termini di dimensioni. La seconda spiegazione è che il sito era stato visitato da Dio mentre si recava ad Alutnuwara. Pertanto il sito è stato chiamato Deviyanwedi gala (il luogo in cui Dio era stato), in seguito il nome è diventato Devanagala.

Dov'è il tempio

Devanagala si trova nella provincia di Sabaragamuwa, è circondata da diverse montagne pittoresche come Urakanada, Utuwankanda, Alagalla. Si può avere una vista mozzafiato della zona circostante dalla cima del Devanagala. L'area è dominata da una rigogliosa vegetazione durante tutto l'anno.

Storia del tempio

Il la storia del tempio si estende per diversi secoli da il periodo di Anuradhapura al periodo Gampola. La storia del tempio è accertata dai reperti scoperti nel sito anche se non ci sono prove storiche scritte al riguardo. Iscrizioni su pietra, dagobas, lastre di pietra scolpite con L'impronta del Buddha e le case delle immagini sono informazioni utili per scoprire l'età del tempio.

Si credeva che il tempio di Devanagala fosse stato costruito durante il regno del re Dhatusena e il tempio era conosciuto come Dhasen pawwa. Il re Dhatusena visse nel 5th Secolo dC (periodo Anuradhapura) e la lastra di pietra dell'impronta del Buddha mostra i caratteri di Periodo di Anuradhapura sculture in pietra. Anche se non ci sono prove, si ritiene che anche il dagoba risalga allo stesso periodo dell'impronta del Buddha.

Dagoba si trova sulla sommità della roccia. Il dagoba è costruito su uno stagno che raccoglie l'acqua piovana. La funzione dello stagno è quella di abbassare la temperatura dell'ambiente circostante, arrestando così i danni (crepe) sul dagoba dovuti all'alta temperatura. Lo stesso metodo è molto spesso utilizzato dal antichi ingegneri in Sri Lanka ad esempio nel Sigiriya. C'era stato un fossato d'acqua con acqua che circondava il palazzo sul vetta di Sigiriya per abbassare la temperatura elevata.

Importanza del tempio

Si ritiene che al tempio fosse stato assegnato un posto di rilievo durante il P periodo (durante il regno del re Parakramabahu), a causa di uno dei suoi comandanti. Il re Parakramabahu ne aveva costruiti molti Templi buddisti a Polonnaruwa così come molti altri templi in tutta l'isola. Il comandante che viveva nel villaggio era stato il comandante del reggimento che aveva invaso la Birmania. Le forze del re Parakramabahu invasero con successo la Birmania sotto la supervisione del comandante. Per apprezzare il suo servizio per il re, al comandante fu dato il controllo su Devanagala dal re.

Il tempio ricevette il patrocinio del re Wimaladharma Suriya 1 durante il periodo Kandyan. L'immagine della casa, delle statue e dei dipinti del tempio mostra i personaggi dello stile kandiano. Si ritiene che la reliquia del dente di Buddha fosse stata depositata nel tempio mentre veniva portata a Kandy.

Ci sono tre percorsi per raggiungere il tempio, uno è l'incrocio di Ayagama. Il secondo percorso è lungo la strada Udapamunuwa mentre il 3rd il percorso è lungo la strada Katugahawatta.