Sri Lanka

Sri Lanka

Marco Polo considerava lo Sri Lanka l'isola più bella al mondo delle sue dimensioni. La piccola isola dello Sri Lanka si trova nell'emisfero australe, a sud della terraferma indiana. Cosa prende la tua fantasia? Spiagge? Il tratto costiero a sud di Colombo offre distese sabbiose fiancheggiate da palme a perdita d'occhio.

Si può trovare abbastanza architettura antica e stimolante nelle città di Anuradhapura e Polonnaruwa durante le vacanze in Sri Lanka. Anuradhapura è uno zoo archeologico con molte centinaia di monumenti antichi. Stessi tempi, Polonnaruwa nasconde anche molte dozzine di monumenti antichi.

Dirigiti verso la regione collinare per sfuggire al caldo delle pianure, dove la costa sfuma per rivelare splendide colline ondulate spesso tappezzate di piantagioni di tè. L'intera isola pullula di avifauna ed esotici come elefanti e leopardi non sono rari.

Più di due milioni di turisti si recano in Sri Lanka, come turisti, per affari, studenti o per motivi di salute. La maggior parte dei viaggiatori arriva qui come turista e prenota tour dello Sri Lanka e pacchetti vacanza al mare. Un altro numero considerevole di viaggiatori prenota un corso ayurvedico in Sri Lanka e soggiorna per diverse settimane in un hotel ayurvedico. Ciascuno di loro ha cercato una guida, come altri se sono saggi, sulle attrattive paesaggistiche e sulle strane usanze da incontrare.

Nulla è più adatto alle cause della comprensione e della buona volontà internazionale. Ma quasi per un individuo, i visitatori dall'estero non possono fare a meno di commentare la mancanza di intraprendenza e lo scarso interesse dedicato alle attrazioni dello Sri Lanka, a parte il suo sole e le sue colorate risorse paesaggistiche. Sembra quindi che ci siano poche speranze di mantenere l'interesse di un gran numero di turisti e visitatori provenienti dall'estero, fino a quando le persone in cerca di salute e piacere più vicine a casa non aiuteranno divulgando questi beni e mettendoli sulla mappa.

'Dove andare durante il viaggio in Sri Lanka?' o 'Cosa c'è da vedere?' sono domande frequenti dei turisti. Naturalmente molto dipende dalla propria inclinazione e dai propri interessi. Per quanto diversificati o diversi possano essere, sembra possibile soddisfarli tutti su questa piccola isola.

Se è l'aria fresca o il paesaggio aspro quello che cerchi, ci sono decine di resort situati negli altopiani centro-meridionali, dove colline accatastate su colline e catene montuose su catene, apparentemente si fermano all'altezza di Nuwara Eliya.

Le associazioni storiche e archeologiche possono essere soddisfatte da escursioni illimitate in molti luoghi meno frequentati, anche se i centri turistici Dambulla, Sigiriya, Polonnaruwa e Anuradhapura non offrono allettamento. E mentre l'artista può ancora cercare e trovare nelle rovine di questa antica capitale l'ispirazione nell'artigianato che forse ha anche duemila anni conservato nella pietra o nei dipinti, coloro le cui inclinazioni si piegano allo studio delle antiche tradizioni possono ancora esplorare villaggi veramente isolati, dove il tempo non ha ancora distrutto la devozione per le antiche memorie profondamente radicate nell'animo delle persone, e il rispetto per tradizioni, leggende e usanze ereditate da un lontano passato.

La meravigliosa eredità dell'antica civiltà dello Sri Lanka, la magnifica rete di laghi artificiali e canali di irrigazione che hanno unito la vita alla cultura, nelle pianure arse dal sole, hanno un forte diritto all'amministrazione e non possono non soddisfare. O se è l'odore del mare e le possibilità di surf ad attrarre, ci sono galassie di insenature e baie sulla costa che cingono di offrire un fascino irresistibile agli stanchi del lavoro.

Tuttavia, il più delle volte sono le giungle dello Sri Lanka che sembrano esercitare il maggior fascino. Nulla può essere piacevole, con il lavoro e le preoccupazioni lasciati alle spalle e una strada aperta davanti, quindi la prospettiva di una vacanza in regioni poco esplorate e raramente visitate, dove si possono riprendere immagini di abitanti selvaggi che giocano o pascolano in aperte distese disabitate , o chinarsi sul loro riflesso nella limpida superficie delle tranquille pozze della giungla. Raggiungere tale solitudine nella giungla è necessariamente irto di un po' più della solita organizzazione.

In realtà, a breve tour nella giungla dello Sri Lanka non è così difficile al giorno d'oggi come si potrebbe immaginare. Per chi se lo può permettere, il modo migliore per vedere lo Sri Lanka è viaggiare in automobile. La ferrovia e l'autobus contribuiscono in qualche misura a portare molti remoti luoghi di interesse alla portata dei meno fortunati, ma molto dipenderà da come si organizza l'itinerario.