Seruwila Raja Maha Vihara

Sommario

Buddismo nello Sri Lanka

Lo Sri Lanka è un paese buddista leader nella regione e la maggior parte degli abitanti dello Sri Lanka crede nel buddismo. Migliaia di templi buddisti sparsi in tutto lo Sri Lanka e molti di loro lo sono popolari luoghi di pellegrinaggio buddisti e parte della maggior parte dei tour buddisti Sri. Questi templi sono classificati in alcune categorie come Templi buddisti, Centri di insegnamento buddista, università, centri di meditazione, Piriven o scuole per monaci buddisti e molte altre istituzioni strettamente legate al buddismo. Si stima che siano più di 3000 I templi buddisti sono sparsi in Sri Lanka.

Questa è la tempio della reliquia del dente di Kandy, che è uno dei più luoghi turistici interessanti a Kandy. Il tempio della reliquia del dente è uno dei templi buddisti più sacri al mondo, dove risiede il dente dell'occhio sinistro del Buddha. Il tempio si trova accanto al lago Kandy. Il tempio di Kandy è incluso nella maggior parte Sri Lanka gite di un giorno a Kandy.

Lo Sri Lanka è una delle principali destinazioni nella regione per i tour di pellegrinaggio buddisti. Un gran numero di buddisti arriva sull'isola da paesi come Thailandia, Birmania e Cina per visitare famosi siti religiosi buddisti come il tempio della reliquia del dente e Sri Maha bodhi.

Il buddismo è la base della società dello Sri Lanka. Secondo l'ideologia buddista, l'uguaglianza religiosa, l'uguaglianza di genere, l'armonia etnica e la libertà di espressione sono tra le principali caratteristiche che dovrebbero essere visibili nella società. Il buddismo è la religione più antica dello Sri Lanka, introdotta nell'isola nel II secolo a.C. da Arahat Mahinda. Da allora il buddismo è la religione di stato dello Sri Lanka.

Oggi prendo questa nota su Seruwuila Raja maha vihara. Il tempio buddista di Seruwila è uno dei templi più antichi dell'isola e ha uno sfondo storico molto importante. In un contesto di alta importanza religiosa e storica, il tempio non è ancora nel radar dei viaggiatori. Rimane uno dei attrazioni turistiche di sentieri battuti in Sri Lanka nonostante il suo importanza storica.

Il motivo per cui credo che rimanga un luogo turistico impopolare è dovuto alla sua lontananza. Il tempio è nascosto sul costa orientale dello Sri Lanka chiedendo ai visitatori di fare un pozzo Viaggio di 6 ore da Colombo. Non è un file Attrazione per una gita di un giorno in Sri Lanka. Un viaggio a Seruwila Tempel dovrebbe essere almeno un Viaggio di 2 giorni in Sri Lanka.

Se visiti un tempio buddista dello Sri Lanka, ci sono alcuni fatti che devi sapere. Soprattutto il codice di abbigliamento, che dovrebbe essere nel modo preferito, in modo da non danneggiare i sentimenti dei devoti.

Tutti i visitatori di questi luoghi sacri dovrebbero vestirsi in modo particolare per sostenere i propri valori religiosi. Esiste una serie di regole che ogni visitatore dei siti religiosi osserva durante la visita ai luoghi sacri in Sri Lanka. Se ti stai chiedendo quali sono queste regole, consulta questo articolo”13 REGOLE DA OSSERVARE DURANTE LA VISITA DEL TEMPIO BUDDISTA DELLO SRI LANKA, ABBIGLIAMENTO DEL TEMPIO DELLO SRI LANKA CODICE D'ABBIGLIAMENTO DEL TEMPIO DEL DENTE".

Tempio buddista di Seruwila

Seruwila Raja Maha Vihara è un tempio buddista storicamente importante situato nello Sri Lanka orientale nel distretto di  Trincomalee. Seruwila Raja Maha Vihara è uno dei luoghi più sacri per i buddisti dell'isola ed è un luogo di pellegrinaggio. Seruwila Raja Maha Vihara è un tempio popolare tra i viaggiatori locali ma è raramente incluso Itinerari turistici dello Sri Lanka fatto per i viaggiatori stranieri, a causa della lontananza da Colombo.

Questo antico tempio è uno dei pochi posti sull'isola, dove Buddha era stato, nel VI secolo a.C. Seruwila Raja Maha Vihara è un buon esempio per mostrare l'occupazione dei buddisti singalesi nella provincia orientale sin dai primi giorni della civiltà sull'isola. Anche se i buddisti singalesi nella regione menzionarono per la prima volta l'arrivo di Buddha, gli storici ritengono che l'area fosse abitata da indigeni nativi sin dall'inizio del Età della pietra.

Storia di Seruwila

Le prove storiche suggeriscono che il tempio era abitato da un gran numero di monaci. Il tempio con 500 monaci era stato un complesso monastico ben sviluppato; era costituito da alloggi per monaci, una casa delle immagini, Dagoba, albero Bo e altri servizi richiesti dai monaci. Il re Kawantissa aveva concesso un certo numero di villaggi al tempio. I guadagni dei villaggi erano stati usati per mantenere il tempio.

L'elemento più importante di questo tempio è il Dagoba, che custodiva la reliquia dei capelli di Buddha. Parte della reliquia dei capelli del Buddha ricevuta da Thapassu, Balluka (due mercanti indiani) è custodita nel Dagoba. L'antica cronaca Dhatuwansa afferma che il dagoba fu costruito dal re Kawantissa (205-61 aC).

Secondo le prove storiche, un albero Bo fu piantato in un vicino villaggio buddista nel III secolo a.C. Il villaggio, dove è stato piantato l'albero Bo, è identificato dagli storici come il moderno Kiliveddi. L'albero Bo era conosciuto come Sri Wardana Bodhi ed era gestito da Seruwila Raja Maha Vihara; l'albero Bo è stato distrutto dai terroristi durante la guerra civile.

Gli scavi

Gli archeologi hanno trovato una serie di manufatti durante gli scavi presso il Seruwila Raja Maha Vihara. Sulla base dei ritrovamenti nel sito, gli archeologi ritengono che il il tempio era stato un importante luogo religioso per la tribù dei Naga.

Due rare statue di Buddha erano tra gli oggetti di valore rinvenuti nel sito, una statua è protetta da un cobra con nove cappucci e un'altra è protetta da un cobra con sette teste. C'è un gran numero di monumenti ancora nascosti nella giungla. Centinaia di case fatte di pietre, stagni di pietra e resti di templi buddisti sono tra gli oggetti di valore trovati durante gli scavi.

La rinascita del tempio

La moderna rinascita di questo luogo storico e sacro iniziò con l'arrivo di Sumedhankara Maha Nahimi (capo monaco) nel 1921. Inizialmente, l'area sacra era abitata da animali selvatici come elefanti, orsi, leopardi ecc. i monaci durante i trent'anni di guerra civile nello Sri Lanka orientale.

Un gran numero di persone è fuggito dai villaggi intorno al tempio a causa delle minacce dei terroristi. Ma il coraggio dei monaci li fece rimanere indietro e aiutare le restanti famiglie dei villaggi vicini. Grazie al numero di monaci buddisti, oggi è diventato un tempio buddista ben costruito e ciò contribuisce a dimostrare l'eredità dei buddisti cingalesi nello Sri Lanka orientale.

Come arrivare

Ci sono due percorsi principali per raggiungere Seruwila Raja Maha Vihara. uno è da Trincomalee mentre il secondo percorso inizia a Kantalay. Sulla prima rotta, bisogna andare in barca a Muttur, che si trova a circa 14 km da Trincomalee, quindi un viaggio lungo 16 km fino a Seruwila Raja Maha Vihara. Kinniyatota e Uppuarutota sono due punti di riferimento importanti che vengono passati lungo questa strada. La maggior parte dei buddisti utilizza il secondo percorso che parte da Kantalay e si stima che il viaggio sia di circa 90 km.