Mihintale: la culla del buddismo nello Sri Lanka

Lo Sri Lanka è una nazione buddista popolare nel mondo, dove viene praticata la scuola buddista Theravada. Il buddismo è parte integrante di ogni Viaggio nello Sri Lanka e non c'è quasi nessuno Giro dello Sri Lanka con una visita ad a tempio buddista. Se pianifichi un Tour del patrimonio dello Sri Lanka o Viaggio culturale dello Sri Lanka, include il maggiore città del triangolo culturale dello Sri Lanka, dove ci sono molti templi strettamente legati al buddismo.

Dagoba del tempio buddista Galle di Ruhmassala. Ruhmassala è una delle principali attrazioni turistiche di Galle, tuttavia non è inclusa nella maggior parte dei tour dello Sri Lanka Galle.

Scopri il paese e la religione prima del tuo viaggio in Sri Lanka

Conoscere la storia dello Sri Lanka potrebbe essere molto utile durante il tour dello Sri Lanka. Conoscere lo sfondo del buddismo e il suo sviluppo sull'isola è molto importante prima di visitare il triangolo culturale e i luoghi religiosi buddisti. Se sei su un Visita guidata dello Sri Lanka, la tua guida racconterà varie cose sul buddismo e sul sito religioso. Avere una certa conoscenza del buddismo sull'isola ti rende facile capire a cosa si riferisce la tua guida turistica.

In che modo questo articolo ti aiuta?

Questo articolo parla di come il buddismo è stato introdotto nello Sri Lanka. Questo articolo ti introduce all'inizio di questa preziosa religione nel paese.

Sri Maha bodhi, di Anuradhapura, è il più antico albero documentato al mondo. L'albero è sacro per i buddisti di tutto il mondo e incluso nella maggior parte Tour buddisti dello Sri Lanka. Il sacro bo-albero incluso in altri tour di più giorni come Viaggio di 7 giorni in Sri Lanka più Tour dello Sri Lanka di 10 giorni.

Introduzione del buddismo in Sri Lanka

“TISSA TISSA” la voce echeggiava nelle orecchie del potente Re, nessuno osava chiamarlo per nome perché era il Re, e il Re era sorpreso di sentire che qualcuno lo chiamava semplicemente per nome. Il re alzò la testa e diresse con attenzione la vista nella direzione da cui proveniva la voce, una persona calva in piedi su un'enorme roccia di granito vicina, che lo guardava, il re sorpreso, non aveva mai visto lo straniero prima. Lo straniero non era solo; era con altre 5 persone, che erano in fila dietro di lui.

Lo sconosciuto iniziò a interrogare il re chiedendo: "Tissa cos'è quest'albero?" chiese lo straniero, "è un albero di mango" fu la risposta del re, "ci sono altri alberi nella foresta oltre a questo albero di mango?", "Sì, ci sono molti altri alberi in questa foresta oltre a questo albero di mango "rispose il re.

Presumibilmente, questo faceva parte del primo QA al mondo, che ebbe luogo nel III secolo a.C. nello Sri Lanka. Lo straniero, che interrogò il re, non era altro che il figlio dell'imperatore indiano Ashoka e il re era Devanapmpyatissa, che governò l'isola nel III secolo a.C. Questo era stato il primo incontro di un monaco buddista con un sovrano dello Sri Lanka.

Il messaggero dall'India

Il buddismo fu formalmente introdotto nell'isola dello Sri Lanka nel III secolo a.C. dal monaco Mahinda, che arrivò sull'isola dall'allora nazione buddista dell'India. Il monaco Mahinda era il messaggero inviato dall'imperatore Asoka nello Sri Lanka per introdurre nell'isola il prezioso insegnamento del Buddha.

Tempio buddista di Mihintale

Il complesso del tempio buddista di Mihintale è situato sull'altopiano del monte Missaka. La storia di Mihintale e delle montagne Missaka risale al regno del re Devanampiyatissa, 3rd Secolo a.C. L'incidente più importante che ha reso Mihintale così importante è stata l'introduzione del buddismo.

Mihintale è considerata la culla del buddismo ed è visitata ogni giorno da migliaia di buddisti. Decine di migliaia di buddisti dell'isola si riuniscono a Mihintale nel giorno della luna piena di giugno per commemorare l'incidente che ha portato all'introduzione del buddismo.

Il complesso monastico di Mihintale è stato avviato dal monaco Mahinda, inviato in Sri Lanka in missione buddista dal re Ashoka dall'India. Il re Devanampiyatissa incontrò il monaco Mahinda e il suo compagno che sull'altopiano, dopo una lunga discussione tra il monaco Mahinda e il re, il re si convertì al buddismo. Allo stesso tempo il buddismo divenne la religione nazionale dell'isola.

Dopo l'introduzione del monaco buddista, Mahinda visse per molti anni sull'isola, aiutando il re a stabilire saldamente la religione sul suo suolo. D'altra parte, il re Devanampiyatissa aveva facilitato tutti i requisiti fisici per diffondere la religione e il grande complesso monastico per i monaci di Mihintale.

Visitare Mihintale

Visitare Mihintale non è puramente un affare religioso, ma è anche un'opportunità per vivere il ricco passato storico dello Sri Lanka. Mihintale è un luogo turistico fuori dai sentieri battuti nello Sri Lanka. Quando il vicino città storica di Anuradhapura incluso in la maggior parte dei pacchetti di viaggio su strada dello Sri Lanka, Mihintale è esclusa dalla maggior parte degli itinerari turistici dello Sri Lanka perché non è una meta turistica popolare come Anuradhapura.

Mihintale è solitamente trascurato dai viaggiatori a causa delle sue popolari controparti storiche come Roccia di Sigiriya, Anuradhapura e Polonnaruwa. Se desideri visitare Mihintale, è necessario chiedere al tour operator locale di includere nel pacchetto turistico in quanto di solito non fa parte di Itinerario turistico dello Sri Lanka.

Visitare Mihintale su a Gita di un giorno in Sri Lanka da Colombo può essere un compito molto noioso in quanto ha nascosto più di 200 km di Colombo. Visitare Mihintale di Colombo dovrebbe essere almeno a Viaggio di 2 giorni in Sri Lanka or Viaggio di 3 giorni in Sri Lanka. Entrambe le versioni dei tour prevedono un pernottamento ad Anuradhapura. E può essere facilmente incluso con molti altri importanti luoghi turistici come Tempio rupestre di Dambulla, tempio di Pidurangal, Sigiriya, Anuradhapura e L'orfanotrofio degli elefanti di Pinnawala.

Tour di 4 giorni in Sri Lanka

L'essenza dello Sri Lanka di 4 giorni è un viaggio che inizia a Colombo e termina a Colombo. Il tour include principalmente il principali attrazioni turistiche, quindi può essere meglio descritto come a Tour del triangolo culturale dello Sri Lanka. Questo tour di 4 giorni non ti porta a Mihintale. Ma è un tour privato altamente personalizzabile e Seerendipity apporta le modifiche necessarie per accogliere Mihintale nel programma, su richiesta.

Se hai bisogno di maggiori informazioni sul tour di 4 giorni, fai clic su "Essenza di 4 giorni della cultura privata dello Sri Lanka".

Visitando il tempio di Mihintael cosa devi sapere

Tutti i visitatori di questi luoghi sacri dovrebbero vestirsi in modo particolare per sostenere i propri valori religiosi. Esiste una serie di regole che ogni visitatore dei siti religiosi osserva durante la visita ai luoghi sacri in Sri Lanka. Se ti stai chiedendo quali sono queste regole, consulta questo articolo”13 REGOLE DA OSSERVARE DURANTE LA VISITA DEL TEMPIO BUDDISTA DELLO SRI LANKA, ABBIGLIAMENTO DEL TEMPIO DELLO SRI LANKA CODICE D'ABBIGLIAMENTO DEL TEMPIO DEL DENTE".

Luoghi importanti a Mihintale

Diva Guhawa (Grotta di Mahinda)
Ci sono più di 60 grotte di granito all'interno dei confini del complesso monastico, erano state utilizzate dai monaci buddisti. Ci sono alcune scritte in alcune delle grotte fatte nei primi giorni con lettere Brahmi.

Pokuna (luogo di balneazione)

Dopo l'Ambasthala Dagoba verso la sua direzione occidentale c'è la scalinata che conduce allo stagno. Era usato dai monaci che erano nel monastero nei primi giorni. La piscina è stata scavata nella roccia solida ed è sorvegliata dal mitico Cobra con cinque cappucci.

Sala da cena

Ampio e spazioso salone destinato ad essere adibito a mensa e capace di ospitare un gran numero di monaci. Ci sono ancora una barca per la pappa e una per il riso nella spaziosa stanza che era usata nei primi giorni.

Sala conferenze

Accanto alla sala da pranzo si trova la sala riunioni del complesso monastico. L'edificio era di forma quadrata e costruito utilizzando un pilastro di pietra. Ci sono quattro ingressi all'edificio Nord, Est, Ovest e Sud. Il sedile al centro dell'edificio situato sopra il resto dei sedili e destinato ad essere utilizzato dai monaci anziani.

Gala dell'Aradhana

Questo luogo è identificato come il luogo in cui ebbe luogo il primo sermone sull'isola nel 3rd secolo a.C. In cima alla montagna c'è l'Ardhana gala (pietra dell'invito). La montagna che ospita l'Aradhanagala si trova dall'altra parte del Dagoba. Mahasaya è uno dei principali attrazioni religiose del Monastero che è costruito a forma di bolla d'acqua.