Dove andare in Sri Lanka?

Sri Lanka è diventata una delle destinazioni turistiche più popolari al mondo e l'isola attira molti milioni di turisti ogni anno. Lo Sri Lanka è una destinazione turistica poliedrica con monumenti storici, riserve naturali, spiagge e molte altre ancora. A causa di tale, un vasto numero di luoghi da visitare, dove andare in sri lanka è una grande domanda per la maggior parte dei viaggiatori stranieri e locali. Come viaggiatore locale, ho pensato di creare questo articolo su alcuni dei luoghi importanti dello Sri Lanka, ecco un elenco di 11 luoghi da esplorare prima della folla.

Dove andare in Sri Lanka – ecco un elenco di 22 posti

  1. Mahiyangana
  2. foresta di nocche
  3. Santuario marino dell'isola dei piccioni
  4. Spiaggia Kalpitiya
  5. Yapahuwa
  6. Eremo buddista di Ritigala
  7. Villaggio Narak
  8. Centro di meditazione
  9. Costa meridionale
  10. Tempio di Aluvihara
  11. Tempio di Dimbulagala
  12. Negombo
  13. Mirissa
  14. P
  15. Kandy
  16. Ella
  17. Anuradhapura
  18. Caduta di Diyaluma
  19. Isola dei piccioni
  20. La spiaggia di Bentota
  21. Foresta pluviale di Sinharaja
  22. sfiatatoio

1. Dove andare in Sri Lanka per incontrare gli aborigeni dello Sri Lanka

Mahiyangana era abitata da un gran numero di Comunità Veda. La comunità Vedda considerava gli antenati degli abitanti dell'isola dell'età della pietra, che credevano di essere un crossover con l'isola dall'India circa 1600 anni fa. La comunità ha ancora il vecchio stile di vita e vive principalmente di caccia mentre alcune persone sono impegnate nell'agricoltura. Oggi la maggior parte di loro vive a Dambana, che si trova a circa 19 chilometri a est di Mahiyangana.

Visitare la comunità Vedda è una cosa interessante da fare perché è ancora fedele al loro antico stile di vita. Sono ancora aggrappati ai loro costumi e tradizioni e ne sono affascinati. Tuttavia, la comunità Vedda si sta restringendo a causa del cambiamento dello stile di vita della moderna generazione Vedda, stanno assorbendo lo stile di vita, le tradizioni e i costumi medi dello Sri Lanka mentre alienano la loro vita tradizionale.

A Il tour nella giungla dello Sri Lanka di Dambana nel territorio di Vedda ti permette di incontrare queste popolazioni indigene; i Vedda vi offriranno un pasto tradizionale e vi porteranno al loro villaggio. Questa è un'occasione perfetta per incontrare il membro della tribù, che vive ancora in parte nella giungla. La caccia e l'agricoltura sono il reddito principale per la gente del villaggio. Questa è un'occasione perfetta per scoprire il territorio della giungla e avere una visione chiara della vita rurale della comunità Vedda.

2. Dove andare in Sri Lanka – Knuckles forest

L' foresta di nocche si trova nella provincia centrale dello Sri Lanka; questo terreno della giungla è remoto, bellissimo e visitato da pochi viaggiatori ogni anno. Sinharaja è un punto caldo della biodiversità e ospita un gran numero di specie faunistiche e floristiche, tra cui molte decine di specie endemiche. La macchia di foresta con sfondi montuosi è un sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO dal 2010.

Il trekking attraverso la foresta delle nocche ti consente di esplorare una delle zone più belle di foreste pluviali dell'isola. I leopardi si nascondono nell'ombra (anche se sono visti raramente) insieme a molte altre creature come le scimmie langur dalla faccia viola e gli scoiattoli giganti, nonché molte specie endemiche di fauna aviaria.

Il santuario marino dell'isola di Pigeon è uno dei posti migliori per esplorare il ricco mondo sottomarino dello Sri Lanka. però, visitare l'isola dei piccioni è un affare di più giorni e devi avventurarti in un viaggio come Viaggio di 5 giorni in Sri Lanka Vai all’email costa orientale o 7 giorni di viaggio in Sri Lanka che copre il percorso di viaggio della costa orientale.

3. Visita il santuario marino di Pigeon Island e nuota con gli squali

Il santuario marino dell'isola di Pigeon è uno dei 2 santuari marini dello Sri Lanka, situato nella costa orientale dello Sri Lanka al largo della città di Trincomalee. Un breve giro in barca da Spiaggia di Nilaveli ti porta sulla minuscola isola con spiagge incontaminate conosciuta come Pigeon Island. He Island è circondata da una pletora di vita marina.

Una vasta gamma di specie di pesci esotici, barriere coralline, alghe, tartarughe marine, sono uno spettacolo molto comune per gli amanti dello snorkeling qui, e tutta la vita a pochi metri dalla spiaggia. Qui puoi fare una breve gita in barca alla barriera corallina di Shark Point, dove puoi avvistare gli squali pinna nera. Surf, osservazione delle balene, pesca sono alcune altre attività prontamente disponibili qui.

4. Kalpitiya è una destinazione in gran parte inesplorata nello Sri Lanka e il posto migliore per avvistare i delfini

Kalpitiya è una località balneare in rapido sviluppo sulla costa nord-occidentale dello Sri Lanka. Kalpitiya è stata fuori portata per più di 30 anni a causa della guerra civile nel nord-est, tuttavia è riuscita a ottenere il posto che le spettava nell'industria del turismo con la fine della guerra civile. Kalpitiya ancora in gran parte inesplorata, le sue spiagge incontaminate attendono l'attenzione dei viaggiatori.

La laguna di Puttalam da un lato e l'oceano dall'altro, questa penisola nasconde uno stretto lembo di terra, perfetto per una tranquilla vacanza al mare. La laguna è il posto perfetto per kitesurf e pesca. Lo splendore naturale più popolare di Kalpitiya sono senza dubbio i vasti branchi di delfini spinner che possono essere avvistati dalla riva. Una gita in barca al largo regala esperienze indimenticabili. Mentre la tua barca corre sulle onde, sarai accompagnato da dozzine di delfini, che corrono accanto alla tua barca. Di tanto in tanto lanciano il loro corpo in aria con un movimento acrobatico contorto.

5. Goditi le viste affascinanti a Yapahuwa

Yapahuwa era una delle tante capitali di Sri Lanka storico e poco rimane oggi dell'antica capitale. Gran parte di esso, tranne la scala in pietra, era stata distrutta dall'ira del maltempo. Visitare il triangolo culturale nella lista dei desideri della maggior parte dei visitatori dello Sri Lanka, ma Yapahuwa rimane ancora nell'elenco dei luoghi inesplorati dello Sri Lanka.

Anuradhapura, Sigiriya, P sono alcuni dei punti caldi turistici storici nel triangolo culturale dello Sri Lanka situato a breve distanza da Yapahuwa. Vale la pena investire un po' del proprio tempo; la sorprendente scala quasi verticale è in ottime condizioni e ben conservata.

La scalinata è ornata da fregi di musici e ballerini scolpiti nella pietra mentre due leoni custodiscono l'ingresso. C'era stato un palazzo sulla piattaforma sopraelevata a cui è diretta la scala. Oggi non si vede quasi nulla dal palazzo. Tuttavia, la vista dall'alto sulla pianura sottostante è affascinante. Dall'alto si possono vedere alcune parti dell'antica città che sorgeva ai piedi della rocca.    

6. Esplora l'eremo buddista di Ritigala

Esplorare Fortezza rocciosa di Sigiriya, Tempio della grotta d'oro di Dambulla, monumenti fatiscenti in Antica città di Anuradhapura fa parte della maggior parte degli itinerari turistici. L'eremo della foresta di Ritigala è ugualmente magico ma meno incontrato nella maggior parte degli itinerari turistici, nel complesso uno dei luoghi meno esplorati dello Sri Lanka.

Eremo della foresta di Ritigala si trova sulla collina boscosa di Ritigala, nel cuore della provincia centro-settentrionale dello Sri Lanka. I monaci della foresta lo usavano come loro dimora per molti millenni prima, che è un luogo perfetto per svolgere la loro abitudine di mediazione senza alcun disturbo dal mondo esterno.   

Secondo le note storiche, molte centinaia di monaci buddisti vivevano nell'eremo della giungla circa 5000 anni fa. Gran parte dell'antico edificio che sorgeva nell'eremo è ridotto in macerie. Tuttavia, i resti sostanziali si nascondono ancora nella giungla e sono accessibili. 

I percorsi di meditazione, nella giungla profonda, avrebbero potuto essere luoghi perfetti per concentrarsi e calmare la mente e il corpo. Nella fitta riserva forestale sono ancora visibili molte piccole e pittoresche residenze monastiche. Un paio di piccole case, stagni, sentieri e un minuscolo ponte possono essere facilmente individuati qui.

acqua rafting kitulgala
  • Punti salienti: rafting, giro in barca, trekking nella foresta pluviale, visita ai templi, safari in jeep
  • Durata-4 giorni
  • Luoghi: orfanotrofio degli elefanti di Pinnawala, Kithulgala, tempio della reliquia del dente, foresta di Sinharaja, parco nazionale di Udawalawe, Mirissa, Forte di Galle, Bentota
  • Inizio/Fine-Colombo
  • Trasporto-veicolo privato
  • Sistemazione albergo 3 stelle
  • Pasti-colazione e cena
  • Disponibilità: da novembre 2019 a novembre 2021

Prezzo speciale US $ 550, risparmia $ 125, Prezzo normale US $ 675

7. Visitare il villaggio più remoto dello Sri Lanka: il villaggio di Narak

Lo sviluppo economico ha invaso la splendida ricchezza naturale dello Sri Lanka. Gran parte della copertura forestale dello Sri Lanka è stata rimossa negli ultimi decenni per fare spazio a grattacieli, autostrade, terreni agricoli, aeroporti, porti e molti altri progetti di sviluppo. Sfortunatamente, la distruzione è ancora continua.

La maggior parte delle persone dello Sri Lanka è ora alla ricerca di una destinazione di vacanza esotica per vedere splendidi paesaggi, fiumi, laghi, cascate e coperture verdi. La maggior parte delle persone dello Sri Lanka non ha accesso alla natura a casa, la maggior parte dei temi vive nella giungla di cemento.

Tuttavia, ci sono pochi posti rimasti sull'isola risparmiati dallo sviluppo economico. Ma dubito fortemente che rimangano inalterati dall'umano per molto tempo.

Il villaggio di Narak è un remoto villaggio isolato situato a Balangoda. Il villaggio è circondato da una foresta incontaminata. Il villaggio è situato ad un'altitudine di 720 metri sul livello del mare, quindi ha un clima curativo davvero unico

Solo una manciata di viaggiatori sull'isola conosce il posto e solo poche persone sono state nel villaggio di Narak. La popolazione del villaggio non supera i 50 abitanti e la maggior parte vive nell'industria del tè.

8. Medita dentro un luogo di cura

Lo Sri Lanka è un luogo per i tour dei pellegrini buddisti per molti millenni e il buddismo è una religione vivente. Lo Sri Lanka è uno dei migliori paesi al mondo per ottenere un quadro perfetto della spiritualità buddista. Le pratiche di meditazione e yoga sono molto popolari tra la gente del posto e tra i viaggiatori stranieri.

Ci sono un gran numero di ritiri di salute sull'isola fornendo tutti i servizi per i viaggiatori che desiderano impegnarsi nello yoga e nella meditazione per alleviare lo stress e calmare il corpo e la mente. La maggior parte dei ritiri sanitari conduce sessioni per viaggiatori locali e stranieri e molti di loro forniscono alloggio in aria condizionata ai loro visitatori. Molti ritiri di salute di Lo Sri Lanka offre pacchetti di tour giornalieri per i viaggiatori di usufruire dei benefici dei trattamenti ayurvedici, delle sessioni di yoga e della meditazione. 

9. Spiagge inesplorate della costa meridionale

Lo Sri Lanka è una delle principali destinazioni per le vacanze al mare nel mondo e visitare le spiagge fa parte di quasi ogni pacchetto turistico dello Sri Lanka mentre altri scelgono solo di restare in spiaggia. Le spiagge della costa occidentale sono i nascondigli più popolari per i viaggiatori stranieri e lo sono popolari luoghi di gita di un giorno in Sri Lanka. Le spiagge della costa meridionale non sono ancora completamente utilizzate per le attività ricreative. , Tuttavia, c'è un aumento del turismo sulla costa meridionale negli ultimi anni.

L'infrastruttura turistica non è ben sviluppata per accogliere migliaia di viaggiatori costa sud come nelle spiagge della costa occidentale; tuttavia, c'è stato un miglioramento nell'industria del turismo nel recente passato.

Solo pochi turisti possono essere visti sulle spiagge della costa meridionale, significa che puoi eludere la folla, dirigersi verso spiagge come Weligama, Tangalle e Hambantota e godersi la vacanza tranquilla. Nella costa meridionale, ci sono molte spiagge incontaminate orlate di palme con l'acqua calda dell'Oceano Indiano, luoghi perfetti per prendere il sole e nuotare.

10. Tempio rupestre inesplorato di Aluvihara

Il tempio buddista di Aluvihara è uno dei più antichi templi buddisti dell'isola, ma sta crollando attrazioni turistiche fuori dai sentieri battuti in Sri Lanka. Raramente è incluso nella maggior parte Viaggi in Sri Lanka in quanto non rientra nelle attrazioni turistiche di prim'ordine.

Il tempio si trova in una serie di grotte naturali. Il soffitto e le pareti delle grotte sono nascosti da dipinti religiosi raffiguranti scenari della vita di Buddha. Il tempio rupestre ospita una statua del Buddha sdraiato lunga 10 metri scavata nella roccia di granito naturale.

Si ritiene che la storia del tempio risalga al III secolo a.C. L'insegnamento orale del Buddha fu affidato alla scrittura ad Aluvihara nel III secolo a.C. Questo è l'evento più significativo avvenuto in questo tempio che si nasconde tra i massi.

Tutti i visitatori di questi luoghi sacri dovrebbero vestirsi in modo particolare per sostenere i propri valori religiosi. Esiste una serie di regole che ogni visitatore dei siti religiosi osserva durante la visita ai luoghi sacri in Sri Lanka. Se ti stai chiedendo quali sono queste regole, consulta questo articolo”13 REGOLE DA OSSERVARE DURANTE LA VISITA DEL TEMPIO BUDDISTA DELLO SRI LANKA, ABBIGLIAMENTO DEL TEMPIO DELLO SRI LANKA CODICE D'ABBIGLIAMENTO DEL TEMPIO DEL DENTE".

11. Tempio di Dimbulagala, Sri Lanka

Dimbulagala è una catena di colline situata 20 km a sud-est dell'antica città di Polonnaruwa e dista 220 km da Colombo. Il viaggio per Dimbuilaga è di più di 6 ore da Colombo, quindi non è certamente un una gita di un giorno in Sri Lanka.

La roccia di Dimbulagala si trova in una posizione pittoresca al confine con il fiume Mahaweli. La roccia di Dimbulagala sorge nella giungla vicino alla strada principale Batticaloa-Valachchane. Può anche essere facilmente raggiunto dalla strada di Mahiyangana.

La roccia di Dimbulagala è circondata da giungle, campi coltivati, campi di riso e catena montuosa Dumabara da un lato. Dalla sommità della roccia si può avere una bellissima vista a volo d'uccello sull'area circostante, dopo la lunga e un po' faticosa salita. Le capanne installate lungo la salita alla vetta possono essere molto utili per riposarsi e bere una bevanda rinfrescante come succo di frutta, tè o caffè.

Dimbulagala considerato uno dei luoghi importanti per il buddista in Sri Lanka. È uno dei luoghi di pellegrinaggio più visitati nella zona arida dello Sri Lanka. Poiché si trova nell'ex area devastata dalla guerra, in passato non era sicuro per le persone e veniva raramente visitato dalla gente. Oggi, dopo le guerre dei 30 anni, persone provenienti da tutto il paese si riversano nello storico tempio di Dimbulagala. Le persone fanno donazioni in denaro e beni per ricostruire i locali fatiscenti del tempio.

Cenni storici di Dimbulagala

La storia del tempio risale al 3rd secolo a.C. Il nome storico di Dimbulaga è Yakshapura ed è abitato da gruppi tribali conosciuti come Yaksha e Naga. Era stato il luogo di incontro di questi gruppi. Un altro antico nome della roccia è l'Udiumbagiri. Il tempio fu abitato da Kashyapa Thera, durante il regno di Greta Parakramabahu. Il tempio era frequentato dal Re mentre veniva istruito dai monaci negli affari di Stato. Il re aveva donato una vasta area di terreno per il tempio. Si ritiene che se qualcuno usa questa terra illegalmente o con la forza, nasceranno corvi e cani.

Dimbulaga può essere paragonato a eremi rupestri come Mihintale, Vessagiri, Dambulla e Pidurangala. Dimbulaga era stato un popolare monastero di formazione per buddisti nella fase iniziale del buddismo nello Sri Lanka. Anche i monaci provenienti da paesi stranieri come Siayam, Kambodia, Soli, Birmania e Pandy erano tra i monaci istruiti qui.

Ci sono rovine del tempio storico a Dimbulagala. C'erano più di duemila monaci nell'antico centro di apprendimento. Ci sono due stagni tra le rovine vale a dire Namal Pokuna più Ausada Pokuna utilizzato dai monaci. C'è un gran numero di rovine nel tempio datate dal 300 a.C. al 1200 d.C. L'iscrizione Brahmi delle grotte dimostra l'antichità di questo tempio.

Vicino alla cima della roccia c'è una serie di grotte con pareti rivestite di bianco conosciute come Maravidiya. Secondo le informazioni storiche, un gran numero di libri, documenti sono stati scritti qui da dotti monaci che vivevano qui.

L'attuale condizione di Dimbulagala

Bene, il noto monaco Matara Kithalagama Siri Seelalankara Threra (Leone di Dimbulagala) è la figura chiave, che aveva iniziato l'attuale tempio a Dimbulagala nel 1954. Nelle fasi iniziali, era abitato da animali selvatici come elefanti, leopardi, orsi e la gente della comunità Vedda.

Questo coraggioso monaco stava lavorando molto duramente per migliorare il tenore di vita delle persone in questo remoto villaggio mentre affrontava una minaccia permanente da parte dei terroristi. Era stato un compito molto difficile migliorare l'alfabetizzazione delle persone nell'area remota. Ma grazie all'impegno instancabile del monaco, fu costruita una nuova scuola e furono migliorate anche altre infrastrutture come strade, servizi igienici, acqua potabile, ospedali con l'aiuto degli abitanti del villaggio.

Lo sviluppo dell'area fu ampliato fino ad aree come Ampara, Batticaloa e Trincomalee. Anche se era un monaco buddista, non favoriva il buddista; non considerava la religione o la razza. Ha aiutato tutte le persone per proteggere i loro diritti e migliorare il loro tenore di vita. Sfortunatamente, questo monaco è stato ucciso dai terroristi. Oggi il tempio è abitato da 300 monaci e il monaco Maldeniye Jenalankara Thera continua le buone opere iniziate dal suo predecessore.

12.Negombo

Negombo è un località di villeggiatura cosmopolita sulla spiaggia dello Sri Lanka costa ovest. Negombo è una destinazione da sogno per i vacanzieri esigenti. Negombo ha una splendida distesa di sabbia lungo l'Oceano Indiano, che è la ragione più importante della sua popolarità come luogo di Tour della spiaggia dello Sri Lanka. Negombo è un grazioso villaggio di pescatori Negombo che mostra l'influenza coloniale con edifici coloniali, come il forte, le chiese e le grandi case.

Offre anche ristoranti alla moda e molte opportunità per lo shopping. Negombo è convenientemente situato vicino all'aeroporto internazionale di Colombo e il viaggio tra due località dura solo 15 minuti. Pertanto è il posto perfetto per le vacanze in Sri Lanka quando hai poco tempo. Quindi è necessario assaporare la vita dello Sri Lanka in un breve periodo di tempo, quindi Negombo.

13.Mirissa

Mirissa si trova vicino alla punta meridionale dello Sri Lanka. Mirissa è impopolare rispetto alla maggior parte luoghi del tour della spiaggia in Sri Lanka come Bentota. Mirissa è nota per il surf, le bellezze naturali, le spiagge incontaminate, gli alloggi a prezzi accessibili e i gustosi frutti di mare. Mirissa è il punto di partenza per tour di osservazione delle balene sull'isola e fornisce un facile accesso alle colonie di balene nell'oceano vicino al confine meridionale del paese.

14. Polonnaruva

Coprendo una parte della zona arida dello Sri Lanka, Polonnaruwa è un sito del patrimonio mondiale dell'isola. Offre un gran numero di naturali e attrazioni storiche artificiali. Polonnaruwa è famosa per l'antica cultura singalese, le imprese ingegneristiche e le arti e mestieri. Polonnaruwa è un importante città del triangolo culturale dello Sri Lanka e incluso nella maggior parte Tour del triangolo culturale dello Sri Lanka.

15. Kandy

Kandy è un paradiso tropicale caratterizzato dalla copertura della foresta pluviale e da antichi singalesi e edifici in stile coloniale. Kandy è sicuramente una delle città più pittoresche dell'isola. I punti salienti includono il tempio del dente, il santuario di Udawattakele, il giardino botanico di Peradeniya e molti templi buddisti storici.

Dove andare a Kandy Sri Lanka

  • Tempio della reliquia del dente
  • Giardino botanico reale
  • Santuario di Udawattekele
  • Lago di Kandy
  • Spettacolo culturale di Kandy
  • L'orfanotrofio degli elefanti di Pinnawala

16. Dove andare in Sri Lanka alle pittoresche montagne-Ella

Tutta questa regione a sud di Nuwara Eliya è un bellissimo ambiente fatto di montagne, scappamenti, rocce e grotte. Il divario di Ella che si trova tra due montagne gigantesche è il divario più profondo e più lungo del paese. È profondo circa 1000 metri e lungo 10 chilometri. Qui puoi avere una vista panoramica mozzafiato e un trekking avventuroso attraverso le zone isolate delle foreste.

Ella non viene con la maggior parte Pacchetti turistici per le colline dello Sri Lanka, perché è una località collinare relativamente piccola e necessita ancora di molti miglioramenti per accogliere i viaggiatori stranieri.

Dove andare a Ella

  • Ella roccia
  • Cascata di Ravana
  • Fabbrica del giardino del tè
  • Picco di Mini Adams

17. Anuradhapura-Dove andare in Sri Lanka per vedere monumenti storici fatiscenti

Jetawanarama è un sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO e si trova a nord-ovest dello Sri Lanka. Anuradhapura rappresenta una testimonianza della grande civiltà singalese. Il sito archeologico di Anuradhapura è dominato da centinaia di costruzioni antiche come templi buddisti, palazzi, parchi, scuole ecc. La maggior parte di queste costruzioni storiche ha più di 2000 anni e sono considerate strutture di estremo interesse archeologico.

Jetawanarama è uno splendido edificio storico ad Anuradhapura, che risale al 1st secolo a.C. È stato costruito in mattoni e contiene milioni di mattoni. Questo enorme dagoba era grande quanto la seconda piramide di Giza. Ed era il più grande edificio buddista del passato. Quando pianifichi una vacanza in Sri Lanka, assicurati di avere il tempo di visitare questo luogo storico.

Dove andare ad Anuradhapura Sri Lanka

  • Jetawanarama dagoba
  • Tempio di Isurumuniya
  • Ruwanaweli dagoba
  • Sri Maha bodhi
  • Thuparama dagoba
  • Stagno gemello
  • Samadhi Budda

18. Badulla-Dove andare in Sri Lanka per vedere una bellissima cascata

La cascata Diyaluma a Badulla attira un numero enorme di amanti della natura. Questa enorme cascata ha un grande specchio d'acqua e una potenza enorme. Crea un'enorme nebbia simile al fumo quando l'acqua tocca il suolo. Diyaluma è una delle cascate più fotogeniche delle montagne ed è circondata da bellissime montagne, scappamenti, piantagioni di tè e formazioni rocciose.

Pertanto, anche l'area circostante è molto apprezzata dagli amanti della natura e dagli appassionati di avventura. Badulla è la città più vicina alla cascata e offre molte opportunità per un comodo pernottamento. Prenota un hotel a Badulla e scegli tra trekking, escursionismo, passeggiate, alpinismo, arrampicata su roccia.

19. Pigeon Island-Dove andare in Sri Lanka per le immersioni

Questo gioiello naturale si trova nello Sri Lanka orientale a circa 200 chilometri da Colombo. Il breve viaggio in barca dalla località balneare di Nilaveli ti porta all'isola dei piccioni. Questa piccola isola ha interessanti formazioni rocciose e dune di sabbia. È circondato da barriere coralline e rocce abitate da migliaia di creature marine esotiche. Nuoto, snorkeling, immersioni e beach hopping sono le attività preferite qui.

20. Bentota-Dove andare in Sri Lanka per fare un salto da una spiaggia all'altra

Forse la spiaggia di Bentota è il luogo turistico più popolare dell'isola e i viaggiatori adorano le sue spiagge sabbiose orlate di palme. Ha la migliore atmosfera per le vacanze al mare e gli sport acquatici. Il clou di Bentota sono le ampie spiagge sabbiose e un bellissimo fiume che scorre lungo il confine orientale della località balneare. Il confine meridionale del resort si trova nel punto di incontro del fiume Bentota e del mare. Non dimenticare di fare un giro in barca sul fiume Bentota e sperimentare l'affascinante ambiente fluviale del fiume Bentota.

21 Foresta pluviale di Sinharaja-andare in Sri Lanka per esplorare una foresta pluviale

Sinharaja è un paradiso per gli amanti della natura e si trova nella zona umida del paese. È senza dubbio il bene naturale più prezioso del popolo dello Sri Lanka. Questa foresta pluviale al limite è un sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO e avventurarsi su a Tour della foresta pluviale di Sinharja è il modo migliore per esplorarlo.

Singaraja è il pezzo di foresta pluviale più antico del paese e ha milioni di anni. Sinharaja è una preziosa foresta pluviale con una delle più alte biodiversità del mondo e ospita centinaia di migliaia di specie di fauna e flora e ha la più grande concentrazione di fauna e flora endemiche dell'isola.

22. Dove andare in Sri Lanka-Blowhole

Questa è la seconda fontana naturale più grande del mondo. È creato da una grotta marina sulle spiagge della costa meridionale. È un'attrazione da non perdere quando si visita lo Sri Lanka. Questa grotta naturale si trova allo stesso livello del mare; l'ondata di marea crea un'enorme fontana che si alza fino a 30 metri dal suolo. Il massiccio zampillo accompagna il suono "Hooo hooo", che si sente a miglia di distanza dalla spiaggia.

Preparati e inizia a esplorare luoghi inesplorati in Sri Lanka?

In qualità di tour operator di proprietà locale e supportato da esperti locali nel settore del turismo, possiamo pianificare il miglior viaggio in Sri Lanka per te. Inviaci semplicemente un'e-mail con i dettagli della data del tuo viaggio e cosa ti piace vedere durante il viaggio.

Realizziamo il pacchetto turistico personalizzato e te lo inviamo entro 24 ore. Non addebitiamo nulla per aiutarti a pianificare il tuo viaggio in Sri Lanka. Significa che il nostro servizio in fase di pianificazione è totalmente gratuito, sia che tu prenoti il ​​tour con noi o meno. Sfoglia i nostri pacchetti turistici esistenti in Sri Lanka per trovare l'ispirazione e tieni presente che tutti gli itinerari turistici pubblicati sul nostro sito Web possono essere personalizzati per soddisfare le tue esigenze specifiche.