Kanneliya-Dediyagala-Nakiyadeniya Foresta pluviale Sri Lanka

La foresta pluviale di Kanneliya (Kanneliya-Dediyagala-Nakiyadeniya) o KDN è un complesso forestale di elevata importanza biologica, situato in Sri Lanka meridionale. E allo stesso tempo KDN è uno dei gioielli naturali meno conosciuti dell'isola e raramente incluso Viaggi su strada dello Sri Lanka.

Estensione di KDN

Dal 2004 la foresta pluviale di Kanneliya è dichiarata riserva della biosfera dall'UNESCO. Il complesso KDN è il secondo più grande foresta pluviale nello Sri Lanka dopo Sinharaja riserva forestale. Questa area boschiva è stata identificata come una delle foreste ad alta biodiversità, che ospita un gran numero di piante da fiore nell'Asia meridionale. Kanneliya è classificato sotto la terra bassa e la foresta pluviale sempreverde simile a Foresta pluviale di Sinharaja. Kanneliya è una delle ultime foreste pluviali rimaste nello Sri Lanka.

La grande città più vicina del complesso della foresta pluviale è Galle e Matara, entrambe queste città lo sono hotspot turistici in Sri Lanka a causa delle spiagge sabbiose incontaminate, monumenti antichi, macchie di foreste e molte altre attrazioni turistiche. Kanneliya dista solo 35 km da Città di Galle e facile gita di un giorno in Sri Lanka dalla maggior parte località balneari sulla costa occidentale e meridionale. Lo Sri Lanka meridionale di solito riceve precipitazioni annuali molto elevate a causa dell'ampia estensione della copertura forestale all'interno del suo confine. Kannaleiy è una di queste foreste che contribuisce alla copertura forestale della provincia meridionale dell'anno.

Biodiversità di KDN

Simile a Sinharaaja, il complesso forestale KDN offre riparo a un gran numero di specie animali, vegetali e arboree. Il numero di specie endemiche di fauna e flora all'interno della foresta è molto elevato rispetto alla maggior parte foreste pluviali dello Sri Lanka. Kanneliya è un'importante porzione di foresta con un'altissima biodiversità nell'Asia meridionale.

Kanneliya non è solo un'importante riserva forestale per lo Sri Lanka, ma anche per l'intera regione dell'Asia meridionale. La biosfera è costituita da una serie di paralleli catene montuose e valli. L'elevazione varia da 60 m a 425 m sopra il livello del mare. La temperatura media annuale si aggira intorno ai 27.0°C e la variazione di temperatura misurata è di circa 4°C-5°C.

Importanza di KDN

Il complesso forestale svolge un ruolo importante come bacino idrografico per molti fiumi e torrenti che attraversano l'area. Kanneli, Nanikiththa e Udugama sono i corsi d'acqua più piccoli di Kanneliya, mentre Homa dola e Gal bandi dola provengono da Nakiyadeniya e Dediyagala.

Kanneliya è uno dei principali bacini idrografici del Ging Ganga (fiume). Diverse importanti risorse idriche come Tannikina, Kannaliya Ela, Udugama dola e Homa dola si trovano nella riserva forestale di Kanneliya. Anagimala Ella, alta 46 metri e Narangas Ella alta 70 metri, sono le due cascate più pittoresche della foresta.

Il complesso forestale KDN mostra un alto grado di endemismo floreale e fino al 17% delle specie floreali endemiche di pianura sono confinate in questa area forestale. Delle 319 piante legnose registrate nell'area, circa il 52% è endemico del paese. La categoria principale della vegetazione del complesso KDN rappresenta le foreste pluviali di pianura dello Sri Lanka. Le comunità floreali dominate da Shorea-Dipterocarpus-Mesua (in singalese “Doona-Hora-Na”) sono comuni nello strato emergente della foresta.

Fauna e Flora di KDN

In queste foreste si trovano numerose piante medicinali. Loro includono Concinium fenestratum (singalese "Weniwelgata"), Salacia reticolata ("Kothala Himbutu") e Tinospora cordifolia ("Raskinda"), Lycopodium squarrosum ("Kuda hadaya") e Flegmaria da Lycopodium ("Maha hadaya") sono tra le piante rare ospitate dal complesso forestale.

Circa 220 specie faunistiche registrate da KDN e dalle aree circostanti. Ciò include 41 specie endemiche. Il complesso forestale ospita 86 specie di mammiferi. Ciò include 4 specie di toporagni, 5 specie di roditori, un carnivoro e 2 primati. Lo Sri Lanka ospita 26 specie di uccelli endemici e la maggior parte di esse, 20, si trova a Kanneliya.

Spurfowl dello Sri Lanka, Uccelli della giungla dello Sri Lanka, Bucero grigio dello Sri Lanka, Malkoha dalla faccia rossa, Chiacchierone dal becco arancione, Gazza blu dello Sri Lanka sono molti di loro. Il 20% delle specie endemiche di pesci d'acqua dolce dello Sri Lanka vive nelle acque del fiume Gin e del fiume Nilwala, che provengono dalle sorgenti di Kanneliya-Dediyagala-Nakiyadeniya.

Tra le foreste di KDN c'è un'alta concentrazione di serpenti, ci sono 36 specie di serpenti, 17 delle quali sono specie endemiche e appartengono a 6 famiglie. Un totale di 23 specie di lucertole registrate in queste foreste pluviali.

Il numero di villaggi di confine di Kanneliya è 78 e la popolazione di questi villaggi è stimata in 10,000. Le attività umane all'interno della riserva forestale rappresentano una grave minaccia per l'esistenza del complesso forestale KDN. La raccolta di legna da ardere, il disboscamento per la coltivazione dei raccolti, l'utilizzo della riserva forestale per l'allevamento degli animali sono identificati come le principali minacce.

Gli eremi di Nugegoda, Rajagala e Dediyagala si trovano all'interno della foresta. Il complesso forestale è stato sottoposto a disboscamento fino alla sua sospensione nel 1988. Fortunatamente, la diversità delle specie e delle piante rimane in gran parte intatta. È in fase di progettazione un corridoio forestale tra la riserva forestale di Sinharaja e il complesso forestale KDN per facilitare il movimento degli animali tra le due foreste.

Il cucal dal becco verde, la gazza blu dello Sri Lanka, il tordo ridente dalla testa cinerea e lo storno dalla faccia bianca sono specie di uccelli in via di estinzione che si sono verificate molto spesso nel KDN. Il 70% delle specie floreali in KDN è classificato come vulnerabile mentre il 45% nelle categorie di piante rare. Kanneliya è una foresta pluviale con una biodiversità molto elevata, secondo la ricerca condotta dal Prof BMP kumara; ci sono 301 diverse specie di alberi nella foresta.

Kanneliya si trova tra i 60 ei 425 metri sul livello del mare e mostra una vasta gamma di paesaggi. La maggior parte della foresta è costituita da aree semimontane. Questa foresta accoglie molte montagne isolate; Kabbale Mountain è identificato come la catena montuosa più importante. Altro montagne importanti nella foresta ci sono il monte Kondagala, il monte Katukitulgala, il monte Kospal, il monte Uwalwaruwa e il monte Thiruwana.

Tour della foresta pluviale di Kanneliya

La foresta pluviale di Kanneliya è senza dubbio una delle migliori luoghi per tour e trekking nella giungla dello Sri Lanka e un gran numero di viaggiatori locali si sta dirigendo verso questa foresta incontaminata. Tuttavia, non è popolare tra i viaggiatori stranieri, non fa parte della maggior parte Avventura dello Sri Lanka e tour naturalistici come Tour naturalistico dello Sri Lanka di 5 giorni.

Semaforo rosso per Kanneliya

Al momento, la deforestazione è una delle principali questioni ambientali nell'isola dello Sri Lanka. Nonostante le numerose misure e l'applicazione della legge, lo sgombero del terreno avviene a un ritmo rapido, rimuovendo la preziosa copertura forestale dell'isola. Oggi, in percentuale solo il 2.14% della superficie terrestre dello Sri Lanka è coperta dalle foreste pluviali, si tratta di quasi 1415 kmq di terra. Lo Sri Lanka è un paese con la più alta biodiversità nel mondo e i principali contributori della sua biodiversità sono le foreste pluviali come Kanneliya e Sinharaja. Sfortunatamente, le foreste pluviali sono le più colpite dalla deforestazione in Sri Lanka.

È stata dichiarata riserva forestale nel 1934 e sotto la supervisione del dipartimento di conservazione forestale. La foresta aveva un'estensione di oltre 6100 ettari quando è stata dichiarata riserva, ma la foresta ha perso gran parte del suo territorio negli ultimi decenni.

Alcuni naturalisti sono dell'opinione che ben 800 ettari di foresta siano stati rimossi dal suo territorio. La ragione principale del restringimento della foresta è il disboscamento dei terreni per colture come il tè. Non è stata intrapresa alcuna azione adeguata per fermare il disboscamento della foresta e recuperare le terre disboscate che appartengono alla foresta.