Isola di Taprobane Weligama, Sri Lanka

Taprobane Island, inizialmente chiamata "Galduwa" ("Rock Island", è un'isola privata con un palazzo, trovata al largo della costa meridionale di Weligama dello Sri Lanka. Weligama è una rinomata località balneare sul costa meridionale dello Sri Lanka e un gran numero di località turistiche in questa città costiera per loro Vacanza al mare in Sri Lanka. Weligama è anche popolare per il surf tra i viaggiatori. Si ritiene che le onde di Weligeama siano molto adatte ai surfisti alle prime armi e molte dozzine di scuole di surf sono disseminate lungo la spiaggia di Weligama. Il periodo migliore per visitare Weligama va da novembre ad aprile, quando la costa di Weligama è risparmiata dal vento dei monsoni.

L'isola è stata ribattezzata dopo l'antica parola greca per Sri Lanka, dal suo generalmente noto proprietario, Maurice Talvande (che si definiva "Conte de Mauny Talvande"), che lo localizzò intorno al 1925 dopo una lunga ricerca di un paradiso naturale. Ha costruito la sua villa e ha ripiantato l'isola per farne un Eden confidenziale. L'isolotto è stato dato al creatore e autore americano Paul Bowles e, successivamente, all'ex procuratore capo delle Nazioni Unite Sir Desmond Lorenz de Silva, nato in Sri Lanka, prima che arrivasse alla responsabilità del direttore finanziario australiano Geoffrey Dobbs.

Personaggi importanti che sono rimasti a Taprobane includono l'autore olandese Peter ten Hoopen, che vi ha trascorso un mese nel 1984 durante i disordini civili sulla terraferma, così come Kylie Minogue, che ha realizzato una melodia sull'isola motivata dalla sua visita intitolata "Taprobane (Extraordinary Giorno)". Ha ispirato Jason Kouchak a comporre "Dark Island" nella sua raccolta Watercolours del 1999.

L'autore Robin Maugham, che ha visitato l'isola da giovane, e durante gli anni '1970, ha ritenuto che la notevole magnificenza e congruità della tenuta fosse stata compromessa dopo la morte di de Mauny a causa delle divisioni e della carenza dei suoi arredi e arredi, e che l'attuale l'area era stata depredata dallo sviluppo di un'altra strada lungo la spiaggia della terraferma. Da quel momento in poi, e soprattutto dopo lo tsunami del 2004, si è verificato un ulteriore significativo miglioramento nella terraferma. Mentre il romanzo originale di Arthur C. Clarke The Fountain of Paradise si svolge in “Taprobane”, l'ambientazione è inconfondibilmente lo Sri Lanka, non quest'isola.