Costa nascosta dello Sri Lanka

Vacanza al mare in Sri Lanka

Sdraiarsi gomito a gomito con sconosciuti sulla spiaggia mentre prendono il sole, è un'esperienza comune per molti viaggiatori, che scelgono famose spiagge lungo la costa occidentale dello Sri Lanka, costa orientale e confine marittimo meridionale. C'è ancora un tratto di spiaggia, noto come isola dei piccioni Sri Lanka, che non è noto alla maggior parte dei viaggiatori di tutto il mondo, la spiaggia si trova fuori dai sentieri battuti e continua a nascondersi agli occhi nudi della terraferma.

Alcuni luoghi sono remoti e altri possono essere raggiunti facilmente. Ma se desideri goderti la solitudine in un'isola isolata, lontano dalla folla, sdraiato sulla spiaggia mentre ti godi la bellezza naturale di una piccola isola, vale la pena avventurarsi nell'isola dei piccioni dello Sri Lanka. Non ci sono castelli di sabbia e nessuna impronta sulla riva, mentre orde di turisti e mercatini delle pulci non hanno presenza, è un luogo di solitudine al suo meglio.

Spiagge dello Sri Lanka sul sud e sull'ovest

Di solito, il più spiagge lungo il sud e lo Sri Lanka occidentale attirano la maggior parte del traffico turistico, mentre le spiagge della costa orientale rimangono meno affollate spiagge dello Sri Lanka. I viaggiatori incontrano orde di turisti sulla costa occidentale e spiagge della costa meridionale, soprattutto da novembre ad aprile.

Contrariamente alle spiagge della costa occidentale, anche se il costa orientale dello Sri Lanka è la casa di alcune delle spiagge più belle e belle, di gran lunga sono le spiagge meno affollate dello Sri Lanka. Potresti incontrare qualche turista da aprile a novembre in diversi luoghi della costa orientale, principalmente a causa delle condizioni piovose nella provincia occidentale, ma il resto dell'anno le spiagge sono abbandonate.

Alcuni dei migliori dello Sri Lanka spiagge come la baia di Arugam,  Nilaveli, Pasikudah e Kalkudah in bilico Trincomalee più Parco nazionale di Yala nel sud dello Sri Lanka, dove montagne isolate e chiazze di foreste si tuffano nell'acqua scintillante dell'Oceano Indiano.

Natura delle spiagge dello Sri Lanka

Lo Sri Lanka è una piccola isola, che si trova appena a sud dell'India e ha una superficie di 65610 kmq. A differenza delle Maldive, lo Sri Lanka non ha un anello di piccole isole abitate dall'uomo, mentre alcune altre sono convertite in resort.  

Ci sono solo poche isole intorno alla terraferma dello Sri Lanka e Pigeon Island è una di queste, che rimangono isolate e mantengono una distanza dalla terraferma. Essere lontano dalla terraferma è il motivo per cui è solitario e non ci sono insediamenti umani sull'isola. Pigeon Island rimane uno dei segreti meglio custoditi dell'isola e ha una bellissima spiaggia sabbiosa, un'atmosfera elementare e i suoi siti di immersione rimangono discreti.

L'isola ha una natura aspra e rocciosa provocata dall'erosione del mare negli ultimi millenni ei geologi ritengono che fosse un'isola più grande; tuttavia, oggi è una piccola isola a causa dell'erosione. A causa dell'assenza di esseri umani, l'isola non ha un granello di rifiuti e le bellissime spiagge sabbiose invitano chiunque a trascorrere un po' di tempo in spiaggia. L'unico animale che può essere avvistato qui è il piccione che ha nidi sugli alberi, che sono alti circa 10-15 piedi e sull'isola si possono vedere circa una dozzina di alberi.

La barca è l'unico modo per raggiungere l'isola ei viaggiatori possono sbarcare direttamente sulle coste dell'isola. Tuttavia piccole barche a motore possono raggiungere l'isola in quanto il mare è molto basso e ha un fondale sabbioso vicino all'isola.

L'isola nascosta è venuta alla ribalta nel 2003, poiché è stata dichiarata santuario marino fino ad allora era un'isola segreta per il mondo. Vale la pena avventurarsi su spiagge sabbiose con acque poco profonde incontaminate brulicanti di coralli e altre creature marine. Infatti, Pigeon Island è meglio conosciuta per il suo ricco paradiso sottomarino, che è un mondo colorato ben nascosto sotto l'acqua e una spiaggia incontaminata.

Non ci sono sentieri degni di nota sull'isola per quanto riguarda la maggior parte di tali isole. Tuttavia, alcuni giochi di gambe nell'isola ti permettono di scoprire La migliore spiaggia fuori dai sentieri battuti dello Sri Lanka, le spiagge intorno all'isola sono lunghe meno di 1 km, e ci vogliono solo 30 minuti per coprire l'intero cerchio.

immersione nell'isola dei piccioni

Di solito, l'acqua della coppia delle spiagge della costa orientale è molto limpida, così come l'acqua intorno all'isola dei piccioni, che è cristallina e rende facile individuare tutte le creature che si verificano nell'acqua.

La base del santuario marino è l'isola e le barriere coralline in molte forme diverse sono rifiuti intorno all'isola, la maggior parte di questi coralli sono coralli vivi. Tuttavia, ci sono pochi posti che sembrano un cimitero, senza coralli vivi, e nessun pesce da vedere in quelle aree, a volte i coralli vivi esistenti sono danneggiati, a causa delle attività umane.

Esplorando il santuario marino dell'isola dei piccioni

"Il santuario qui intorno era molto colorato di coralli e pieno di pesci circa qualche mese fa, appena prima che iniziasse l'intervento turistico incontrollato qui", ha detto Eric, che è con noi per aiutare a esplorare il santuario marino.

“I viaggiatori, che vengono qui, camminano sui coralli, che sono molto dannosi per queste creature molto sensibili, inoltre possono danneggiare anche le persone perché possono causare loro lividi e tagli sui piedi, anche alcuni di loro rompono i coralli per portare a casa." Ha mostrato il suo risentimento per il comportamento indisciplinato di alcuni viaggiatori. Tuttavia, secondo Eric Nilaveli è ancora molto intatto e un posto dove avere libero e unico snorkeling e esperienza subacquea.

isola dei piccioni sri lanka

Eric è uno dei pochi istruttori subacquei che aiutano i visitatori ad esplorare il ricco mondo sottomarino del Santuario marino di Nilaveli. Questi istruttori subacquei organizzano sessioni giornaliere di snorkeling e immersioni al santuario marino e i viaggiatori possono trovarli a Nilaveli, che è il punto di partenza di gite in barca a Pigeon Island.

Alcune decine di operatori nautici stanno facendo giornalmente gite in barca per l'isola su richiesta dei visitatori, questi piccoli motoscafi impiegano circa 15 minuti per raggiungere l'isola dei piccioni, che si trova a circa 1 km dalla spiaggia di Nilaveli.

Ci sono solo due santuari marini sull'isola, Hikkaduwa e Nilaveli, Hikkaduwa è il primo marine santuario nello Sri Lanka, era stato un luogo molto ricco di coralli e specie di pesci esotici, ma la maggior parte dei coralli di Hikkaduwa ora è danneggiata, a causa del fenomeno naturale noto come El-Nino e delle attività umane. Gli ambientalisti temono che lo stesso destino possa ricadere sul santuario marino dell'isola di Pigeon sulla scia dell'aumento dei subacquei e dello snorkeling nel santuario marino.

Se avete la vostra attrezzatura, potete nuotare in qualsiasi momento durante il periodo dei monsoni di sud-ovest (da novembre ad aprile), oppure è possibile noleggiare pinne, maschere, bombole dagli istruttori di guida.