Farfalle dello Sri Lanka

Farfalle dello Sri Lanka

Sri Lanka (leggi di più sullo Sri Lanka) la famosa Green Island nell'Asia meridionale ospita una vasta collezione di specie di farfalle. Anche se lo Sri Lanka non è una destinazione turistica di prim'ordine, l'isola ospita una vasta collezione di specie di Fauno e Flora.

Un gran numero di viaggiatori, soprattutto i viaggiatori stranieri fanno tour naturalistici nei parchi nazionali sull'isola come Parco nazionale di Yala, Parco nazionale dell'Udawalawe e il safari in jeep nei parchi nazionali è molto attività popolare sull'isola.

Ci sono 244 specie di farfalle identificate sull'isola e sono divise in sei famiglie. 24 specie del numero totale di 244 specie sono endemiche dello Sri Lanka.

Il numero di specie di farfalle registrate all'altitudine di 4000 piedi è di gran lunga inferiore rispetto ai piedi dell'isola. Un piccolo numero di specie di farfalle 20 (specie) è abitato nella zona asciutta della terraferma (sotto i 500 piedi). L'avvistamento di farfalle è molto comune soprattutto durante il monsone di Sud-Ovest (marzo-aprile) e quello di Nord-Est (settembre-ottobre).

Numero di farfalla (Farfalle) specie nell'isola stimate in 197 mentre il numero di specie Skipper (Hesperioidae) è 37. Farfalle e Skipper possono essere osservate in tutta l'isola, anche nei giardini di città molto trafficate come Colombo. Ci sono molte differenze tra Skipper e Butterflies. Gli skipper tengono le ali anteriori più verticalmente rispetto alle farfalle; le farfalle tengono aperte le ali anteriori e posteriori, entrambe le coppie di ali anteriori e posteriori tenute chiuse e le farfalle usano entrambe le coppie di ali mentre si posano. Generalmente, gli skipper sono di colori spenti e non attraenti come le farfalle.

Le farfalle sono raggruppate sotto gli insetti e si suppone che abbiano una storia di vita affascinante. I bruchi nascono dalle uova schiuse e poi si impupano. Le pupe sono attaccate a un ramo da una ragnatela che ha una cintura attorno. Dopo una metamorfosi altamente complessa delle pupe si è verificata l'esistenza di una farfalla.

Le farfalle sono considerate uno dei gruppi di animali più sensibili per l'ambiente e anche un leggero disturbo nell'ambiente fa sì che trovino un altro posto dove vivere. Alcune specie possono essere trovate solo in luoghi dove ci sono macchie di foresta indisturbate. La farfalla rosa di Ceylon è un buon esempio per convincere la sensibilità dell'habitat della farfalla. In precedenza è stato registrato in molte parti del paese, ma ora sono disponibili solo in pochi luoghi, inclusa la foresta pluviale di Sinharaja. Discorsi come l'ammiraglio indiano, la tigre di Ceylon e la fritillaria indiana sono registrati solo in montagna. Alcune specie, ad esempio il corvo comune, il quadrupede bianco e il niger, stanno avendo una distribuzione più ampia sull'isola.

Il modo migliore per attirare le farfalle è avere le piante che forniscono cibo ai bruchi o avere piante che forniscono il nettare alle farfalle. Le farfalle della famiglia Swallowtail (Lime Butterfly) possono essere attratte da boschetti di agrumi. Molte specie di farfalle possono essere osservate su alberi e piante lungo la strada, ad esempio specie di Psyche, Blues e Grass yellow ecc. Le farfalle sono attratte da molti alberi e piante ricchi di nettare, che si vedono comunemente nei giardini intorno all'isola.

Distribuzione

La maggior parte delle farfalle e degli skipper può essere osservata nelle quote più basse dell'isola fino a 3000 piedi dal livello del mare. Gli uccelli comuni volano le più grandi specie di farfalle dell'isola per lo più viste nelle quote più basse del paese. La luna blu è un'altra specie osservata spesso alle altitudini più basse. Ninfa dell'albero di Ceylon che vola lentamente, endemica del paese, per lo più osservata nelle foreste delle zone umide della pianura.

Il numero di specie di farfalle registrate all'altitudine di 4000 piedi è di gran lunga inferiore rispetto ai piedi dell'isola. Un piccolo numero di specie di farfalle 20 (specie) è abitato nella zona asciutta della terraferma (sotto i 500 piedi). L'avvistamento di farfalle è molto comune soprattutto durante il monsone di Sud-Ovest (marzo-aprile) e quello di Nord-Est (settembre-ottobre).

Minacce per le farfalle

La popolazione di farfalle in Sri Lanka è drasticamente ridotta negli ultimi anni. La perdita dell'habitat naturale viene identificata come la ragione principale della riduzione della popolazione di farfalle sull'isola. Gli ambientalisti fanno appello al grande pubblico per proteggere l'habitat naturale delle farfalle. La maggior parte delle farfalle dello Sri Lanka sono classificate nell'elenco degli animali in via di estinzione e potrebbero essere ridotte per sempre se non viene intrapresa alcuna azione per proteggerle.

Le attività di sviluppo e costruzione vengono identificate come la ragione principale della perdita di habitat a causa della deforestazione di questo magnifico animale. La riduzione delle risorse alimentari e dei luoghi di riproduzione in molti luoghi causata dalla deforestazione ha gravemente compromesso l'esistenza delle larve. Ci sono 20 specie di farfalle identificate come endemiche del paese. Si stima che il numero di specie registrate nel paese con skipper e darter sia 243. Oltre alla perdita di habitat dovuta alla deforestazione, un'altra ragione degna di nota per la riduzione del numero di farfalle nell'inquinamento atmosferico e nell'inquinamento agricolo (pesticidi).

Esistenza di specie

L'esistenza delle farfalle è strettamente correlata al suo habitat vivente. La farfalla è una delle creature più sensibili al mondo e un leggero disturbo del suo ambiente per qualche motivo le fa fuggire dalla zona. Non riuscire a trovare un ambiente simile può risultare alla fine di esso, mentre la loro esistenza è indissolubilmente connessa alle piante nutritrici. La maggior parte delle volte le specie di farfalle dipendono da singole specie di piante per il cibo. La rimozione di particolari specie vegetali ha un effetto negativo sulla sopravvivenza delle particolari specie di farfalle. Il picco Adams (Holy Mountains) è uno dei luoghi più famosi per vedere le farfalle sull'isola ed è visitato da milioni di farfalle ogni anno. I naturalisti affermano che il numero di farfalle avvistate intorno al picco di Adams è stato ridotto in grande quantità ed è un chiaro segnale di allarme per gli amanti degli animali.

La rosa dello Sri Lanka è classificata come animale in pericolo di estinzione nella Lista rossa della IUCN, che è endemica dello Sri Lanka.

Farfalla nazionale

Un aspetto della dichiarazione della farfalla nazionale è quello di sensibilizzare la popolazione locale sulla rapida scomparsa delle farfalle nel paese. Le farfalle possono essere salvate indirizzando l'attenzione delle persone sulla loro importanza per la natura. Una maggiore consapevolezza tra le persone contribuirà a salvare il prezioso habitat sensibile delle specie di farfalle. I naturalisti ritengono che sia una decisione opportuna presa dalle autorità per salvare questa preziosa specie con la partecipazione e la collaborazione della comunità.

La dichiarazione della farfalla nazionale dello Sri Lanka è stata raccomandata dal gruppo di esperti di farfalle designati per creare un piano d'azione per conservare la fauna delle farfalle nello Sri Lanka. Sri Lanka Birdwing (Troides Darsius) è una specie di farfalla endemica scelta come farfalla nazionale del paese.

Essendo la più grande farfalla del paese, la larghezza di Birdwing è di 165-180 mm attraverso le ali espanse. Le ali sono principalmente di due colori, ali anteriori posteriori lucide e ali posteriori giallo brillante. I bruchi di Birdwing si nutrono principalmente delle piante della famiglia delle Aristolochiaceae e questa è una delle pochissime specie endemiche di farfalle che non è classificata come fauna in via di estinzione nel paese. Birdwing era stato scelto come farfalla nazionale sulla base dei seguenti motivi

  1. La più grande farfalla dello Sri Lanka
  2. Ampia distribuzione
  3. Endemico del paese
  4. Modello di colore attraente
  5. Nessun comportamento dei parassiti per tutta la vita
  6. Nessuna credenza culturale o spirituale negativa ne è coinvolta
  7. Non un agente vettore della malattia.