Tomba megalitica di Ibbankatuwa

Mi trovavo all'ingresso principale del sito archeologico protetto di Ibbankatuwa, un antico cimitero nascosto nel triangolo culturale dello Sri Lanka. La tomba megalitica di Ibbankatura è stata scoperta per la prima volta nel 1970. Un gran numero di resti di ceramiche, gioielli e lastre di pietra sono stati scoperti nel sito dagli archeologi durante gli scavi nel 1983-1984 e di nuovo tra il 1988 e il 1990. Il periodo preistorico dello Sri Lanka varia da 250,000 - 1,000 a.C. Il passaggio dal periodo preistorico al periodo storico è noto come il Periodo protostorico.

La tomba megalitica di Ibbankatuwa è molto importante come sito storico, tuttavia non è stata in grado di attirare l'attenzione dei viaggiatori. È raramente visitato dai viaggiatori. Il triangolo culturale dello Sri Lanka fa parte della maggior parte dei pacchetti turistici dello Sri Lanka come Tour culturale dello Sri Lanka di 5 giorni, Tour culturale dello Sri Lanka di 3 giorni, tuttavia, i viaggiatori scelgono solo pochi luoghi da visitare durante il loro viaggio nel triangolo culturale. Sfortunatamente, la tomba megalitica di Ibbankatuwa non è tra quei luoghi importanti.

Cos'è il cimitero di Ibbankatuwa?

Secondo gli archeologi Ibbankatuwa era stato un cimitero megalitico che ebbe origine durante l'era precristiana. Un tipo simile di cimitero era stato scoperto in Persia, noto come sepolture a cista. I manufatti scoperti nel sito sono stati in grado di convincere gli archeologi che Ibbankatuwa non era solo un cimitero risalente al 700-400 aC, ma anche una forte prova per dimostrare l'esistenza di una prima cultura civilizzata nel mondo.

Il sito archeologico di Ibbankatuwa appartiene al triangolo culturale dello Sri Lanka, che ospita un gran numero di siti archeologici dello Sri Lanka. Impresa a il tour del triangolo culturale è nella lista dei desideri della maggior parte dei viaggiatori dello Sri Lanka. Se fossi stato in questa nazione tropicale, sono abbastanza sicuro che avresti esplorato almeno una parte del triangolo culturale dello Sri Lanka. Anuradhapura, Polonnaruwa, la roccia di Sigiriya, il tempio d'oro di Dambulla e Kandy sono i personaggi più formidabili che compongono il triangolo culturale dello Sri Lanka. Nonostante l'importanza storica e archeologica, luoghi come il sito archeologico di Ibbankatuwa, l'antico tempio di Pidurangala sono stati spazzati via dalla maggior parte dei viaggiatori stranieri e locali rispetto ad altri luoghi turistici popolari.

Quello che vedi a Ibbankatuwa

Il cimitero di Ibbankatuwa si trova a circa 5 km a sud del tempio d'oro di Dambulla, sulla strada principale A9. Il sito archeologico si estende su 1 kmq, ma finora solo una parte del sito è stata scavata e sono stati portati alla luce 42 gruppi di tombe, e ogni gruppo è composto da 10 tombe.

Cimitero di Ibbankatuwa

Ogni tomba ha una struttura chiusa con lastre di pietra granitica. Secondo il modo di sepoltura due usanze funerarie distinte, urna (i corpi venivano posti in urne e sepolti) e cist (le ceneri dei defunti furono sepolte) sono state identificate.

Parte del sito archeologico di Ibbankatuwa è all'aperto, mentre alcuni importanti manufatti rinvenuti nel sito sono ospitati in un'area recintata.

Il cimitero di Ibbankatuwa faceva parte dell'insediamento di Ibbankatuwa. Si trovava verso sud-ovest da Dambulu Oya e vicino al bordo orientale del cimitero. Si stima che l'antico insediamento abbia un'estensione di circa 6 ettari a circa 150 metri dal sepolcreto. L'antico insediamento è stato scavato per la prima volta nel 1988 e poi di nuovo nel 1989, 1990 e 1991.

Sono venuto a conoscenza di Ibbankatuwa per la prima volta 3 decenni fa mentre frequentavo la scuola secondaria. Storia dello Sri Lanka era una materia obbligatoria durante quel periodo nella scuola e abbiamo imparato molti fatti storici sullo Sri Lanka. Ricordo che in quei giorni venimmo a conoscenza di Ibbankatuewa.

Ero stato su questo percorso di viaggio molte centinaia di volte in passato, ma non ho mai visitato questo sito antico, semplicemente non avevo interesse a grattare questo posto. Ma sono contento di aver deciso di visitarlo. Ero stato in un gran numero di siti archeologici dell'isola ma non ero mai stato in un posto come questo. È stata un'esperienza assolutamente unica per me.

Sento che mette in mostra l'abitudine di pensare e le credenze dell'umano che visse sull'isola molte migliaia di anni fa. Questi cimiteri hanno alcune somiglianze con le piramidi degli egiziani. Anche l'antico Sri Lanka credeva nell'aldilà come gli egiziani.

Vari oggetti usati dal defunto come gli strumenti sono stati sepolti insieme ai resti cremati. Quegli oggetti sono stati scoperti durante gli scavi e ora alcuni di essi sono stati esposti. Quegli oggetti furono sepolti in grandi urne e ciste di terracotta, nonché nell'area tra le ciste. Vasi di terracotta, ferro, rame, collane e manufatti d'oro sono tra i manufatti trovati qui. Gli archeologi hanno trovato alcune pietre preziose che non si trovano naturalmente sull'isola, quelle pietre preziose erano fissate a collane, indicando che quelle pietre potrebbero essere state importate