Avvistamento del leopardo nero in Sri Lanka

La montagna sacra brulicante di uno dei carnivori più rari dello Sri Lanka, il leopardo nero, quando potremo rivederlo.

Dopo un intervallo di dieci anni autorità della fauna selvatica dello Sri Lanka sono stati in grado di avvistare un leopardo nero, che si credeva estinto dalle giungle dello Sri Lanka dal 2009.

Posizione del deserto di picco

Situato sul versante occidentale del La catena montuosa centrale dello Sri Lanka, deserto picco inserito tra l'Oceano Indiano e Sri Lanka paese collinare. La fitta foresta tropicale del picco selvaggio è una delle più grandi macchie di foreste pluviali dell'isola. Questo gioiello naturale è ancora una delle zone di foresta meno esplorate al mondo. A differenza della maggior parte degli altri foreste come Sinharaja, foresta di nocche, gli scienziati hanno appena scalfito il fitto fogliame del picco selvaggio.

È altamente improbabile che tu ottenga Pacchetti turistici dello Sri Lanka per visitare il deserto di punta perché Peak Wilderness non è considerato un importante sito turistico visita durante i viaggi in Sri Lanka, principalmente perché è un'attrazione turistica fuori dai sentieri battuti e non strutture disponibili per i viaggiatori.

Espansione del deserto di picco

La foresta di 224 chilometri quadrati è principalmente coperta da densi 4 strati di alberi e piante. I 4 strati di alberi e piante che possono essere identificati ad occhio nudo, i 4 strati sono erba, cespuglio, chioma e chioma superiore. La chioma e la chioma superiore sono costituite da alberi che si alzano tra i 25 ei 35 metri dal suolo. Possono esserci alberi giganti che si innalzano anche fino a 50 metri.

Peak Wilderness è una riserva della biosfera molto preziosa con un'elevata biodiversità. Oltre ad ospitare un gran numero di fauna e flora, oltre ad essere la casa del sacra impronta di Buddha, il picco selvaggio funge da importante assorbente delle emissioni di gas serra.

Importanza del deserto di picco

Il picco della natura selvaggia con il picco di Adams funge da prezioso bacino di utenza. Alcuni dei fiumi più famosi come il fiume Kelaniya, il fegato di Kalu, il fiume Walawe e il fiume Mahaweli iniziano nel picco di Adams.

Peak Wilderness possiede uno dei siti turistici e religiosi più visitati dello Sri Lanka, Adams Peak. Nonostante il migliaia di pellegrini che conquistano il picco Adams ogni anno, la ricchezza naturale del picco selvaggio è sconosciuta alla maggior parte delle persone in Sri Lanka.

Di solito il Peak Wilderness non diventa oggetto di discussione. Tuttavia, ha saputo attirare l'attenzione del popolo dello Sri Lanka, in quanto ha ospitato una delle creature più rare sulla terra, il leopardo nero.

Leopardo dello Sri Lanka

Leopardi Le giungle dello Sri Lanka come Yala, i parchi nazionali di Wilpattu sono frequentate dai leopardi, infatti Yala è uno dei posti migliori al mondo per vedere i leopardi, a causa dell'elevata concentrazione di leopardi nel parco. Si ritiene che circa 800 i leopardi vagano nelle giungle dello Sri Lanka. Tuttavia, l'avvistamento di un leopardo nero non può essere garantito, perché è molto raro.

Avvistamento di leopardi nello Sri Lanka

I biologi erano stati in grado di rilevare un leopardo nero nel deserto di punta nel 2009, tuttavia, la creatura è stata uccisa quando è stata scoperta ed è rimasta intrappolata in una trappola. Da allora nessuno aveva più potuto assistere a questa rara creatura, i biologi, oltre che naturalisti, pensavano che i leopardi neri ci avessero lasciato per sempre. Tuttavia, l'inaspettata, buona notizia è stata ascoltata su tutti i canali di notizie del 26th ottobre 2019, che ha confermato la riscoperta di un leopardo nel picco selvaggio.

Purtroppo anche il leopardo nero individuato nel 2019 è stato ucciso pochi mesi dopo, a causa dell'abitudine alla caccia clandestina con le trappole. C'erano state molte polemiche riguardo alla scomparsa di questo leopardo nero ben cresciuto. Il naturalista era dell'opinione che il trattamento improprio dell'animale ferito fosse stata la ragione principale della sua morte. Alcune organizzazioni per il benessere degli animali hanno persino intentato una causa in tribunale contro la cattiva gestione di un leopardo nero ferito.

Tuttavia, è stato successivamente rivelato che l'emorragia interna aveva causato la morte dell'animale ed è stato confermato dall'autopsia.    

C'erano stati molti tipi di ricerca sull'isola per capire la popolazione di leopardi in Sri Lanka. I ricercatori, così come i naturalisti, hanno perlustrato terreni incontaminati di picchi selvaggi, con la speranza di trovare un altro carnivoro di colore nero. Individuare un leopardo nero ben cresciuto è stato piuttosto inaspettato nel 2019 ed è stato un buon motivo per festeggiare. Perché la maggior parte delle persone dello Sri Lanka non sapeva nemmeno che i leopardi neri vivevano sull'isola.

Nonostante l'alta concentrazione di leopardi nel parco nazionale di Yala, che consiste in una foresta secca e un clima caldo e secco, il leopardo nero non è stato rilevato nel parco nazionale di Yala.

Secondo i biologi, sono le condizioni climatiche che cambiano il colore del leopardo. Il picco selvaggio è una foresta pluviale con un clima fresco. I leopardi neri hanno avuto origine a causa delle fluttuazioni di temperatura nell'habitat. D'altra parte, essendo di colore nero, altri animali non possono individuare facilmente i leopardi nell'ambiente cupo della foresta pluviale.

Il baldacchino superiore e il baldacchino della foresta pluviale bloccano i raggi del sole rendendolo scuro tra la superficie terrestre e il baldacchino. Il baldacchino e il baldacchino superiore intrappolano anche l'umidità nella foresta.  

Ora il naturalista, così come i ricercatori, sono di nuovo alla ricerca di questa specie rara nel deserto di picco, finora la fortuna non è dalla nostra parte. Ma la maggior parte delle persone è molto ottimista sul fatto che le buone notizie verranno trasmesse molto presto.

Il leopardo nero dello Sri Lanka è una nuova specie

Finora il leopardo nero era emerso solo dalle vette selvagge. Secondo i biologi, l'origine di questo magnifico animale è strettamente correlata alle condizioni climatiche uniche della foresta. Tuttavia, ci sono 2 teorie controverse riguardo al leopardo nero. Alcune persone sostengono che il leopardo nero non rientra nei leopardi dello Sri Lanka, mentre altri dicono che è così. Ma secondo i biologi il leopardo nero è una variante cromatica melanica del leopardo dello Sri Lanka.