L'antica città di Hanguranketha

L'antica città di Hanguranketha

Hanguranketha era stata una fiorente risaia nei tempi antichi ed era chiamata "Sangaruwan ketha”, in seguito il nome cambiò nell'attuale nome Hanguranketha. La città era molto utile per i re dello Sri Lanka, specialmente durante il periodo Kandyan. Fu usata come città accampamento durante il periodo travagliato per i re e il paese, a causa delle invasioni dell'India meridionale.

Molti re avevano abbandonato il capitale reale di Kandy in passato e usava Hanguranketha come temporaneo capitale dello Sri Lanka (sullo Sri Lanka). La città è nata principalmente a causa della temporanea occupazione dei re in passato. La città era anche conosciuta come “Diyatilaka” in passato.

Distruzione di Hanguranketha

Il re Rajasinghe 2 aveva eretto un palazzo, una sala delle udienze, molti altri edifici e un lago noto come Udamaluwa nella città e ne fece la città regia del paese. La rovina della bella città iniziò con il arrivo dei portoghesi nel 1505 d.C.

Hanno vandalizzato la città e parte della città è stata distrutta. Successivamente, durante il periodo coloniale di Olandese più britannico, il resto della città scomparve a causa delle offese militari dei governanti stranieri. Anche il re Sitawaka Rajasinghe aveva contribuito alla distruzione di Hanguranketha. Aveva in parte distrutto la città nel tentativo di arrestare Konappu Bandara. Oggi, ciò che resta di questa città storica è il Devala.

Tour economici dello Sri Lanka

Palazzo dei Re

Il re Senarath aveva costruito il primo palazzo nella città di Hanguranketha. Secondo le informazioni disponibili dagli scritti di Robert Knox, la città era stata circondata da un muro protettivo imbiancato. Il gigantesco muro fu costruito circondando i giganteschi palazzi a due piani.

L'ingresso del palazzo è stato costruito con porte e pannelli delle porte splendidamente scolpiti. Il palazzo fu ricostruito più volte a causa dei danni causati dagli invasori.

Un altro testimone oculare del palazzo fu John Davy, un funzionario del governo britannico nel 1815. Il palazzo fu completamente distrutto durante la ribellione del 1818, in modo tale da non poter essere più recuperato. Una pietra lunare recuperata dal sito è stata trasferita al museo nazionale di Colombo.

Tour avventura dello Sri Lanka

Sala delle udienze

La sala delle udienze di Hanguranketha è molto simile alla sala delle udienze di Kandy. Entrambe le costruzioni sono case aperte con un pilastro splendidamente scolpito. Ma funzionalmente la sala delle udienze di Kandy è molto diversa dalla sala delle udienze di Hanguranketha. non mi piace il Pubblico di Kandy hall, la sala delle udienze di Hanguranketha non era utilizzata per ascoltare i casi giudiziari o discutere del re e dei ministri.

La sala delle udienze di Hanguranketha era utilizzata per il riposo e le attività ricreative dal re Rajasinghe 2. Secondo Robert Knox, intorno al palazzo c'era un fossato con bellissimi pesci. Il re si era divertito a nutrire e guardare il bellissimo pesce. La bella sala delle udienze oggi non si vede. Si trovava vicino alla casa di riposo di Hanguranketha. Oggi una risaia conosciuta come “Wadanapaya” si trova nel sito dell'antica sala delle udienze.

Luoghi da visitare a Hanguranketha

Fortezza di Gala Uda

Diyatala Kanda si trova vicino alla città di Hanguranketha è una montagna ben nota con valore storico. La sommità della montagna offre una vista panoramica della regione circostante. Anche se è un compito noioso scalare la montagna, lo sforzo vale la pena, data l'importanza storica e la bellezza naturale dei dintorni.

In cima alla montagna c'è una pietra piatta di granito, dove fu eretta una fortezza dal gruppo religioso durante il regno del re Rajasinghe. Ma re Wimaladharmasuriya distrusse il forte dopo essere salito al trono. Il re Senarath aveva costruito di nuovo una fortezza in cima alla montagna a causa delle invasioni portoghesi.

Il re aveva abbandonato la città per un breve periodo di tempo e si stabilì sul monte. Anche il re Rajasinghe 2 nel 1664 visse in questa fortezza con suo figlio, durante la ribellione sotto la guida di Amanwela Rala. Oggi, ciò che resta della fortezza sono i resti del muro di protezione, un tempo esisteva intorno alla fortezza, non si vede nulla del resto della fortezza. Il muro era lungo più di 500 metri.

Potgul Maliga Maha Vihara

La sezione Il tempio buddista è uno dei siti religiosi più visitati ad Hanguranketha. Alcuni dei materiali utilizzati per la costruzione sono recuperati dal Palazzo Hanguranketha, distrutto dagli inglesi. Ci sono 28 pilastri in pietra di granito splendidamente scolpiti intorno al tempio e un raro tipo di pietra di luna.

Il tempio differisce in gran parte dal resto del templi nel paese, principalmente a causa dei materiali utilizzati per la costruzione del tetto. Il tetto è in lastre di rame. Il tempio ospita un gran numero di manoscritti di Ola scritti secoli fa. Nel tempio si trovano anche una biblioteca e un piccolo dagoba.

Visnu Devala

Vishnu Devala è dedicato al dio Vishnu o Upulvan ed è ancora utilizzato dalla gente di Hanguranketha. Devala ebbe origine durante il periodo Dambadeniya (1236-1326). Il re Rajasinghe 2 (1629-1687) era stato un devoto di Devala e gli fu concesso il patrocinio reale poiché era sul trono.

Il tempio è designato come sito archeologico dal dipartimento di archeologia. Devala è stato costruito accanto al palazzo del re, ma oggi il palazzo non esiste. C'era stato un muro intorno a Devala con molte altre costruzioni attorno alla sala principale del santuario. Tutti furono completamente distrutti dall'esercito britannico durante la ribellione del 1818. Infatti, questo sito religioso fu utilizzato come accampamento dalle truppe britanniche.

Panchanari Getaya

Panchanari Getaya è un esempio della raffinata maestria degli antichi artigiani dello Sri Lanka. Si tratta di una scultura in pietra raffigurante cinque danzatrici. Questo raro pezzo di scultura in pietra si trova vicino al Vishnu Devala.

Iscrizione Harasbedda

L'iscrizione si trovava nel villaggio noto come Harasbedda. Pertanto è chiamato come iscrizione Harasbedda. Oggi si trova presso l'ufficio dell'agente governativo di Nuwara Elia. L'iscrizione si ritiene abbia avuto origine nel 10th secolo d.C. L'iscrizione fornisce una breve descrizione di alcune delle aree che erano controllate dai re di Kandy. I resti di una fortezza ad Harasbedda suggeriscono l'esistenza di una fortificazione nel villaggio.

Kitulpe Ranpatge Vihara

Questo tempio buddista è uno dei numerosi templi che risalgono al periodo di Anuradhapura (dal 4 a.C. all'11 d.C.). Alcuni dei reperti recuperati da il sito risale al periodo di Anuradhapura. Il tempio è uno dei luoghi importanti per i buddisti dello Sri Lanka, poiché la reliquia del dente era ospitata in questo tempio durante l'invasione straniera nel 1802.

La costruzione originale della casa dell'immagine nel tempio era stata rimossa e la nuova casa dell'immagine fu costruita nello stesso luogo nel 1914. Gli antichi dipinti che esistevano una volta sulla parete interna delle grotte di granito sono diminuiti negli ultimi secoli a causa del vento , pioggia e altri motivi naturali.

Wegama Raja Maha Vihara

Questo antico tempio buddista dello Sri Lanka fu costruito dalla regina Henakada Biso Bandara. Era stata la moglie del re Vijayabahu 3 di Gampola. IL tempio è costituito da diverse grotte e una statua che si credeva fosse della regina risiede in una delle grotte.

Nel sito è ancora visibile un'iscrizione in pietra semidistrutta scritta nel 1585. Il tempio ha ricevuto il patrocinio di ogni re che ha governato il paese da Kandy. La reliquia del dente era stato segretamente conservato in questo tempio durante i disordini politici del regno di Kandyan.

Wilwala Raja Maha Vihara

Wilwala Raja Maha vihara è un famoso tempio buddista quello costruito durante il periodo del regno di Gampola. Secondo l'iscrizione in pietra trovata nel sito, il tempio fu eretto durante il regno del re Vijayabahu 5. Il tempio rupestre è costituito da diverse grotte di granito.

I bordi antigoccia sono stati scolpiti all'ingresso per mantenere le grotte asciutte durante la pioggia. Nella grotta principale si trova la statua del Buddha, alta un metro. Piccolo dagoba anch'esso risalente al periodo Gampola ed è alto 1.87 metri.

Alcuni credono che questo sia il tempio menzionato in Mahawamsa, dove uno dei primi germogli di Sri Maha Bodhi di Anuradhapura è stato piantato. Se il fatto è corretto, Wilwala Raja Maha vihara/tempio buddista risale al regno del re Devanampiyatissa (2nd secolo a.C.).

Damunumeya Vihara

Damunumeya vihara si trova nel villaggio Damunumeya di Hanguranketha. Il tempio è stato costruito da un gruppo di ministri del villaggio. Il tempio risale al 1635.

A causa del fatto che il re Vira Narendrasinghe incontrò per la prima volta il Ven Welivita saranankara nel tempio, era diventato un popolare sito religioso a Hanguranketha. Ven Welivita saranankara thera risiedeva in questo tempio. Un prete cattolico aveva fatto uno sforzo inutile per uccidere il monaco usando due schiavi, al fine di fermare la rinascita buddista del paese guidata dal monaco.

Ankelihinne Bo-albero

Ankelihinne Bo-tree si trova nei locali dell'ospedale Base di Hanguranketha. Medapitiye Arattana Vihara fu localizzato per la prima volta vicino a questo albero Bo. La storia di Bo-tree risale al P periodo, e durante quel periodo si chiamava Dewram Vehera. Il periodo di Polonnaruwa è stato un periodo molto importante per la storia dello Sri Lanka, soprattutto per il buddismo dell'isola. C'era stata una ripresa Buddismo sotto la guida dei re di Polonnaruwa come il re parakramabahu.

Sri Lanka Tour di 10 giorni

Medapitiye Aratanaya

Arattanaya è stato il primo tempio a cui è stato dato il patrocinio dai re di Hanguranketha. Il tempio si trova a circa un chilometro dalla città di Hanguranketha. Si ritiene che il re Senarath avesse donato terre ai monaci di Arattanaya.

Il re Senarath aveva costruito una casa delle immagini nel tempio e aveva donato tre dipinti di pregio. Il re Vira Parakrama aveva rinnovato il tempio mentre era sul trono. Quando il Gli olandesi invasero Kandy nel 1765 il re Keerti Sri Rajasinghe ricevette la protezione in questo tempio. Nello stesso periodo la reliquia era anche custodita in un edificio appositamente costruito per il tempio della reliquia del dente.