Adams Peak Tour: un mix di avventura e fede

Il tour di Adams Peak può essere un'avventura stimolante per la maggior parte dei viaggiatori, indipendentemente dall'età, dalla forma fisica o dalla stabilità mentale. Il tour di punta di Adams è nella lista dei desideri di ogni devoto buddista in Sri Lanka. L'escursione a piedi a lunga distanza su scale strette fino a 2300 metri sul livello del mare è davvero una sfida. L'escursione rituale attraverso la foresta incontaminata e paesaggi mozzafiato è supportata da scenari e drammi perfetti per le immagini che collegano gli escursionisti a qualcosa di non quantificabile, ma che afferma la vita.

Sommario

All'alba, molte centinaia di pellegrini e turisti, che si avventurano nel tour del picco di Adams, raggiungono l'apice del picco di Adams e rimangono in allerta. Tutti i bulbi oculari sono intrappolati con il sole nascente, e nel suo splendore, abbagliante dà origine alla convinzione che il sole saluti sette volte l'impronta del Buddha che si tuffa sotto l'orizzonte.

"Sadu Sadu" 2 parole, per salutare il sole che sorge, echeggiano nell'aria mentre il sole emerge dall'orizzonte sopra la catena viola delle colline e poi in un lampo tutti corrono verso il lato opposto, dove l'ombra misteriosa del cono- montagna a forma di soggezione lo spettatore

Secondo l'inquilino di Emmerson, “la vista dalla cima dell'Adams Peak è forse la più grandiosa del mondo come nessun'altra montagna, sebbene la superi in altitudine, offre la stessa vista senza ostacoli sulla terra e sul mare. La vista verso nord e est comprende un'alta collina che circonda il regno di Kandyan. Verso ovest, sono le sconfinate pianure ondulate infilate dai fiumi come corde d'argento, finché il raggio di sole non si fa strada attraverso il cielo viola e cade nell'Oceano Indiano.        

Il picco di Adams o Sri pada è sempre stato un'attrazione religiosa di prim'ordine ed è tra i templi buddisti più famosi dello Sri Lanka. Molte migliaia di viaggiatori prendono parte ogni anno all'Adams Peak Tour.

Adams Peak Tour: un mix di avventura e fede

Adams Peak Tour è una sfida per qualsiasi viaggiatore, indipendentemente dall'età, dalla forma fisica o dalla stabilità mentale. Il tour di punta di Adams è nella lista dei desideri di ogni devoto buddista in Sri Lanka. L'escursione a piedi a lunga distanza su scale strette fino a 2300 metri sul livello del mare è davvero una sfida. L'escursione rituale attraverso la foresta incontaminata e paesaggi mozzafiato è supportata da scenari e drammi perfetti per le immagini che collegano gli escursionisti a qualcosa di non quantificabile, ma che afferma la vita.

Mentre migliaia di viaggiatori locali sono attratti dalla montagna a causa dell'impronta del Buddha e arrivano con una fede travolgente in Buddha, un numero uguale di viaggiatori stranieri si riunisce al picco di Adams alla ricerca della bellezza della natura e del brivido dell'avventura.

La storia del tour di picco di Adams

Il picco di Adams è visitato da migliaia di visitatori anche prima dell'inizio del traffico turistico verso l'isola all'inizio del 1900. Gli storici ritengono che il picco di Adams fosse una delle principali attrazioni religiose insieme alle sue controparti come Anuradhapurae P sin dall'era precristiana. Per la maggior parte degli stranieri, l'Adams Peak Tour è una spedizione popolare, che fa parte di molti viaggi su strada in Sri Lanka.

L'escursione al picco di Adams ti dà l'opportunità di vedere uno scenario bellissimo e incontaminato. A differenza della maggior parte delle scalate in montagna nello Sri Lanka, esiste un periodo di tempo specifico per scalare la montagna dello Sri Pada. Il periodo inizia nel mese di maggio (parallelamente alla stagione secca sulla costa occidentale, controlla il mio articolo sul periodo migliore per visitare lo Sri Lanka) e termina a dicembre. La scalata del picco di Adamo era principalmente una questione religiosa. La maggior parte delle persone fa il viaggio verso l'alto per adorare l'impronta del Buddha. Alcune persone, in particolare i turisti stranieri, lo fanno come viaggio di esplorazione della natura e come attività di avventura minore.

Raggiungere la vetta è l'apice del tour del picco di Adams

Niente della remota montagna e un tour del picco di Adams è per i deboli di cuore: può essere molto freddo e faticoso, situato nei terreni accidentati della regione collinare dello Sri Lanka ed è solitamente coperto da una nebbia sottile. Il picco di Adams è una montagna conica alta 2,243 metri (7,359 piedi) situata nel centro dello Sri Lanka. 

Il picco di Adams è la quinta montagna più alta dell'isola. Davanti al picco Adams c'è Piduruthalagala a Nuwara Eliya (2524 m), Kirigalpotta a Pianure di Horton (2395 m), Totupolakanda a Horton Plains (2357 m) e Kudahagala (2320 m). Quattro fiumi principali denominati Mahaweli, Kalu, Kelani e Walawe e molti altri affluenti scorrono dall'area del picco di Adams dando origine a una serie di cascate nello Sri Lanka. Quest'area composta da uccelli, mammiferi, rettili e flora endemica dello Sri Lanka è ricca di biodiversità.

Tour del picco di Adams e Ramayana

La storia dell'Adams Peak Tour risale all'era del Ramayana. Secondo il re delle fiabe, Ravana si nascose Regina Seetha in Adam parla la montagna dopo essere stata rapita dall'India. Si suppone che il nome "Sita Gangula" abbia avuto origine perché era il luogo in cui la regina Sita faceva il bagno.

Non è stato scoperto chiaramente quando iniziò esattamente il pellegrinaggio buddista a Sripada. Tuttavia, si nota che sono gli adoratori del sole che hanno fatto le prime offerte a Sri Pada. Nel 140 aC, quando il re Dutugemunu era sul letto di morte, chiamò il monaco chiamato Pullabhaya e gli chiese di benedirlo. Quindi il monaco ricordò al re le grandi azioni nobili che aveva compiuto. Di loro, quello che rasserenò maggiormente la mente del re fu l'incidente avvenuto durante una carestia. Aveva offerto Cunji ad Arahath Maliyadeva e poi i restanti 900 monaci risiedevano a Sripada.

Mahawamsa, la cronaca della storia antica dello Sri Lanka, afferma che la regina Vajira, moglie del figlio del re Kashyapa Shakra, il comandante in capo dell'esercito, fece costruire un convento e lo offrì alle monache buddiste. Sebbene a causa di alcune invasioni la vetta di Adamo sia sfuggita all'attenzione del pubblico durante alcuni regni, questo nobile luogo sacro si è avvicinato ai devoti.

Tour del picco di Adams: Peak Wilderness

Uccelli endemici come colombacci, "Lanka Arapatha", malkoha dalla faccia rossa, chiacchierone dal becco arancione e uccelli della giungla dello Sri Lanka sono prevalenti in questa zona. Oltre a un gran numero di varie specie animali tra cui mammiferi come cervi che abbaiano, cervi di topo e leopardi, in questa zona vivono rettili come il tergicristallo verde. Nella zona è possibile vedere un gran numero di piante da fiore, comprese piante estremamente preziose utilizzate nella fitoterapia ayurvedica. Il picco di Adams è abbondante in gemme come lo zaffiro rosa, lo zaffiro arancione, lo zaffiro blu, il rubino, lo zaffiro giallo e l'occhio di gatto.

Nomi storici del picco di Adams

I documenti storici rivelano che il picco di Adams era conosciuto come Samanthakuta, Samanhela, Samangira, Samanala kanda, Samanala Giri, Samanala kuta, Rohana e Rohana parvata e nel libro veda chiamato Prananoeni in Yamat e in Narapati Jayacharya come Sri Parvata, Shramana Kuta, Sheela Kuta Parvata e Shuna Kuta.

Secondo i fatti riportati in Mahawamsa Seehalavattu, Rasawahini, si può dedurre che Samana Kuta era un centro di meditazione della foresta buddista dove vivevano gli Arahat. È stato scoperto che le impronte erano state oggetto di culto prima della scultura del Buddha nello Sri Lanka e anche a Dambadiva (l'antica India).

Il momento migliore per l'Adams Peak Tour

Il picco di Adams si trova nella parte meridionale degli altopiani centrali, nel distretto di Ratnapura, a circa 40 km a nord-est della città di Ratnapura. I devoti scalano la montagna utilizzando diversi sentieri, tuttavia, la distanza per coprire ogni percorso è più o meno la stessa e richiede circa 6 ore.

Il mese più affollato della stagione dello Sri Lanka è aprile, principalmente a causa delle vacanze scolastiche e, il clima favorevole farà piovere meno. Oltre ad adorare l'impronta del Buddha, un altro obiettivo più importante delle persone che si imbarcano in questo tour avventuroso dello Sri Lanka è vedere i primi raggi di sole della giornata. L'alba è uno spettacolo bellissimo poiché il sole nascente proietta un'ombra a forma di triangolo sulle zone pianeggianti circostanti. L'arrampicata notturna in montagna non è raccomandata a causa della minaccia degli animali selvatici. Tuttavia, il percorso verso la cima è illuminato solo poche persone salgono di notte.

Fuori stagione per il tour di picco di Adams

Il picco offseason di Adams inizia ad aprile parallelamente all'inizio del monsone di sud-ovest e dura fino a novembre. Durante questo periodo i devoti non sono in pista e spesso si verificano forti piogge.

Il picco di Sri Pada/Adams è la montagna più sacra con un ricco passato storico

In Sri Lanka, i diversi gruppi religiosi celebrano numerose feste e osservanze religiose durante determinati periodi dell'anno. Per i buddisti, è novembre, inizia la stagione per visitare Holy Peak (Sri Pada). Si ritiene che Buddha abbia lasciato la sua impronta sulle montagne sacre durante la sua terza visita in Sri Lanka, rendendolo uno dei luoghi più sacri dello Sri Lanka.

Impronta del picco di Adams

Forse non c'è montagna più famosa del picco di Adamo / Sri Pada nello Sri Lanka. La depressione in cima viene interpretata da almeno tre religioni come sacra per loro. Per i buddisti è l'impronta di Buddha, per i musulmani è l'impronta di Adamo. I musulmani credono che Adamo sia rimasto lì per un'età, su un piede solo per superare la sua disobbedienza, creando così la depressione. Gli indù lo chiamano "Sivam Adi (oli) Padam”. È la danza creativa di Shiva che la "stampa" richiama alla memoria.

Sri Pada è anche considerata la dimora di Saman, un dio pre-buddista, una delle quattro divinità guardiane del paese. La montagna è anche chiamata Samanala Kanda, che significa anche la montagna del "Samanalayo”, le farfalle. È risaputo che durante la stagione dei pellegrini, nella zona compaiono nugoli di farfalle gialle che convergono da ogni possibile direzione sulla montagna sacra.

Scalare l'Adams Peak
  • Traccia di Ratnapura del picco di Adams
  • Traccia di Hatton del picco di Adams
  • Adams picco Kuruvita

Ci sono almeno tre percorsi per la montagna. Uno è da Rathnapura via Carney Estate; chi intraprende questa via deve percorrere una decina di chilometri a piedi. Il secondo da Kuruwita prevede 12 miglia a piedi. Si unisce al primo percorso per le ultime 3 miglia. Il terzo è da Hatton via Maskeliya e la passeggiata è solo di circa quattro miglia, sono solo i gradini durante l'arrampicata su questo percorso. È opinione comune che sia necessario fare un bagno rituale ribollire Gangula (laghetto di acqua fredda situato a metà della salita) prima di giungere in vetta. Dopo il bagno i devoti si vestono di bianco e continuano a salire.

Tour del picco di Adams sul sentiero Hatton e sul sentiero Ratnapura

Questo è il trekking più affollato con migliaia di persone che salgono sulla montagna durante la stagione dei pellegrini. Se ti piace goderti la natura pur avendo qualche esperienza di angoli religiosi, culturali e tradizionali della vita dello Sri Lanka, penso che Sri Pad debba essere nel tuo piano di viaggio.

La maggior parte delle persone usa i punti di partenza di Hatton e Ratnapura e attraversa l'area boscosa della montagna per raggiungere il Nalatanni. Di solito, la scalata di Sripada inizia dopo le attività religiose e dopo aver fatto un bagno tradizionale. La prima importante attrazione lungo il percorso è il “Makara Thorana” o drago pandol. L'area sacra inizia dopo il drago pandol. Il trekking che attraversa la giungla inizia qui e le salite si fanno più dure.

Il "Sama Chetiya” è la seconda attrazione importante dopo il pandol. Questa è una costruzione relativamente moderna, che ha avuto origine circa 20 anni fa. La tappa successiva per i viaggiatori lungo il percorso è la Seeta gangula. Seeta Gangula è considerato il luogo in cui Buddha si riposò. Questo è il luogo in cui le persone fanno un bagno rituale e si vestono con un panno bianco. La parte più difficile della salita è conosciuta come Ahasgauwa ed è la parte più ripida dell'intera salita. Questa è la parte alta della montagna e appare quasi verticale. Questa parte della montagna è visibile in alcuni punti a più di 100 chilometri di distanza.

Il trekking di Sripada culmina a “Dolosmahe Pahana”. Si trova sullo Sripada Maluwa o la cima della montagna. Qui si trova l'oggetto più importante per i visitatori, noto come l'impronta del Buddha. La vista da Sripada Maluwa sull'area circostante è molto pittoresca, in particolare l'alba è lo scenario più attraente da qui.

L'intero trekking dura circa 6 ore e la montagna è alta più di 2000 metri. Di solito i viaggiatori iniziano la loro scalata di notte con l'obiettivo di raggiungere la vetta verso le 5.00:XNUMX del mattino. Permette loro di vedere l'alba maestosa dalla vetta.

Guardare l'impronta del Buddha durante il tour del picco di Adams

Una volta raggiunta la vetta, il desiderio di tutti è di adorare la sacra impronta. I devoti adorano, mantenendo la testa sulla lastra, che copre l'impronta situata sotto. Sebbene sia affollato soprattutto durante la stagione, tutti hanno la possibilità di adorare l'impronta. L'adorazione è accompagnata dal canto del testo religioso.

I devoti offrono fiori e versano olio nella “Dolos maha pahana” L'eterna lampada che illumina tutto l'anno. Terminato il rito, i pellegrini suonano la campana posta sulla sommità. Il novizio lo suonerebbe solo una volta per indicare che è la sua prima visita. Altri variano in base al numero di visite. Ci si potrebbe sentire esausti durante il viaggio di ritorno a causa delle quasi sei ore di arrampicata e della notte insonne trascorsa lungo la strada, quindi è un viaggio lento per raggiungere il fondo e tornare a casa.

Camminando sull'Adams Peak Track

Dal parcheggio si prosegue sul sentiero verso le pendici del monte. C'è una serie di piccole capanne lungo la prima parte del percorso, che vendono vari articoli come dolciumi, giocattoli, tè ecc. Poche centinaia di metri dopo aver attraversato il ponte di legno, ora il percorso si snoda nel verde lussureggiante vegetazione. La pista dell'Adams Peak inizia a diventare sempre più ripida dopo questo punto, qui in avanti i visitatori attraversano la fitta giungla fino a raggiungere la vetta.

Se inizi con la passeggiata mattutina e non ti interessa perdere la luce del sole del primo mattino dal pinnacolo, il tuo sforzo sarà ben ricompensato da uno scenario meraviglioso. Non dimenticare di fare una sosta occasionale e guardare indietro per assorbire lo splendido scenario montano del picco selvaggio. La lunga salita all'Adams Peak, il punto più alto del percorso, vale ogni passo. Sarai accolto con una vista a 360 gradi sulla giungla bassa e sulla valle. Il tour del picco di Adams include molti altri graziosi laghetti nascosti nelle sue pieghe.

Tour del picco di Adams: sistemazione

Di solito, l'Adams Peak Tour è un viaggio di 1 giorno con l'escursione al chiaro di luna. Non ci sono campeggi o rifugi disponibili su questa pista e quindi nessuna possibilità di pernottamento una volta iniziata l'escursione. I viaggiatori a cui piace avere un alloggio lo avrebbero sistemato al punto di partenza della pista. Avrai molte opzioni di alloggio vicino al punto di partenza del picco di Adams. Qui puoi trovare strutture ricettive di lusso e di fascia alta fino alle opzioni di alloggio più semplici ed economiche.

Come arrivare al punto di partenza: Adams peak tour

Se pianifichi il tour del picco di Adams con Seerendipity, organizzano l'intero trasporto via terra e altre cose importanti del tour. Se ti avventuri nell'Adams Peak Tour da solo, puoi usare entrambi trasporto privato come auto o furgone con autista locale o un autobus pubblico. Si consiglia di avere un veicolo privato per il viaggio in quanto consente di risparmiare molto tempo. Di solito, gli autobus pubblici dell'isola sono in ritardo e impiegano molto tempo per viaggiare tra le città. Il mezzo privato può essere un po' caro rispetto all'autobus pubblico ma si risparmia molto tempo e si ha comodità e massima sicurezza.

Il picco di Adams è incastonato in uno sperone roccioso e l'intera regione è circondata da foreste. Devi percorrere 150 km da Colombo via Maussakele. Gli autobus sono disponibili regolarmente da Colombo alla stazione degli autobus di Mussakele. I viaggiatori devono prendere un autobus diretto al picco di Adams dalle stazioni degli autobus di Mussakele, il che si è rivelato un po 'difficile. Gli autobus sono scarsi su questa tratta e potresti dover aspettare qualche ora per prendere un autobus. Ci vogliono circa 1 ora e 30 minuti per viaggiare dallo svincolo di Mussakele al picco di Adams a causa delle condizioni stradali fatiscenti.

Miracoli del picco di Adamo Sri Lanka

Ci sono molte storie che si sentono ogni giorno relative a forze invisibili che operano in vari luoghi del mondo. I luoghi sacri sono importanti. Non è un'esagerazione che un certo numero di tali incidenti si siano verificati in luoghi storici come Anuradhapura.

Situlpauwa, Kataragama e Kandy sono tre posti con un gran numero di tali incidenti. Qualcosa di degno di nota di questi incidenti è che tali eventi sono visti da alcune persone e non sono visibili ad altri, ma alcuni incidenti sono visti da tutti. Il fenomeno miracoloso rimane un segreto anche per gli scienziati del 21st secolo. Nonostante molti tipi di ricerca per scoprire il background scientifico di tali incidenti, fino ad oggi non si possono vedere progressi significativi.

Ci sono molti di questi racconti sull'area sacra di Sripada che sono stati tramandati dai tempi antichi per mostrare il potere invisibile del dio Saman. Si dice che tali miracoli avvenissero molto più frequentemente durante il periodo in cui il pellegrinaggio di Sripada era molto più difficile e pericoloso di oggi. Tuttavia, tali incidenti vengono segnalati nell'area ma non così frequenti come lo erano stati.

Non è consuetudine intraprendere il pellegrinaggio di Sripada durante la bassa stagione. Tuttavia, un gruppo di devoti viene a Sripada da varie parti dello Sri Lanka durante questo periodo e si impegna in attività religiose buddiste.

Una signora di 65 anni si è imbattuta in un incidente miracoloso mentre era in pellegrinaggio a Sripada. Questa signora, che veniva da Welimada, era andata a Sripada per quattro anni ininterrottamente dal 1983, era stata lì solo durante la bassa stagione.

I pellegrini devono fare la preparazione rituale prima di mettersi in viaggio. I pellegrini devono osservare diversi rituali per tre giorni prima del pellegrinaggio. Cioè, in tutti e tre i giorni fanno il bagno almeno una volta al giorno, lavano i vestiti e si astengono anche dal mangiare pesce, uova o carne. Anche l'adorazione del Buddha ogni mattina e sera deve essere eseguita durante i tre giorni. La mancata osservanza dei rituali può creare qualche problema durante il pellegrinaggio. Il pellegrinaggio dura circa una settimana e varia a seconda della distanza da Sripada.

In un'occasione, quando questa signora si trovava nel santuario principale di Sripada con un gruppo di pellegrini, sentirono una persona mormorare. Per vedere se uno dei loro devoti fosse caduto, il gruppo non aveva idea se qualcuno fosse scomparso fino al mormorio. Il miracolo era che il suono non proveniva dal loro gruppo.

Non c'era nessuno che mormorasse nelle vicinanze, a parte i membri del gruppo. Dopo aver verificato se uno era scomparso, hanno scoperto che una persona non era con il gruppo ei devoti maschi hanno iniziato a vedere dove si trova la persona scomparsa. Lo hanno trovato caduto dai gradini e impigliato in un albero nella foresta, era rivolto verso il basso. La gente è riuscita a portarlo di nuovo su per i gradini. Dopo aver spruzzato l'acqua santa sul viso della persona, è tornato alla normalità e ha iniziato a parlare.

La persona ha spiegato di aver visto un pezzo di stoffa bianca cadere a terra e ha cercato di afferrarlo in quel momento il pezzo di stoffa è svanito ed era caduto. Sripada è abitata da animali selvatici come leopardi, elefanti, cinghiali ecc. e potrebbe essere la fine della persona se non fossero mormorati sull'incidente dalla voce sconosciuta. Si ritiene che il dio Saman, il protettore di Sripada, tenga d'occhio il pellegrino e lo aiuti a svolgere le sue attività meritevoli nella montagna sacra.

La massima scalata stagionale di Adam 2022/23

L'avventura di arrampicata sulla vetta di Adams è altamente stagionale e il 90% degli scalatori si avventura in questa avventura da dicembre ad aprile. L'Addams Peak Adventure Tour per l'anno 2022/23 inizia il 7 dicembre 2022. Il giorno della luna piena di dicembre cade il 7 dicembre, che è una festa in Sri Lanka. La stagione dell'arrampicata di punta di Adams terminerà il giorno di luna piena di maggio 2023. Il tempio di Rathnapura organizzerà un festival con una processione in occasione dell'inaugurazione della stagione di pellegrinaggio di punta di Adams. L'urna della sacra reliquia sarà trasportata al tempio in cima al picco di Adams in un corteo di automobili. Il viaggio inizia da Galpottawala Sri Pada Rajamaha Vihara a Pelmadulla.