Il museo di Polonnaruwa nasconde un tesoro millenario

Sommario

Museo di Polonnaruwa

Il la città perduta di Polonnaruwa è la seconda capitale dello Sri Lanka, che mette in mostra alcuni dei monumenti interessanti dello Sri Lanka. Il Polonnaruwa Museum, che espone manufatti storici scavati dal dipartimento archeologico dello Sri Lanka negli ultimi 100 anni, offre uno spaccato della storia dello Sri Lanka. Una visita all'antica città di Polonnaruwa è più significativo se visiti il ​​museo in anticipo.

Il Polonnaruwa Museum, situato nel sito del patrimonio mondiale di Polonnaruwa, espone una bella collezione di manufatti scoperti nel sito di Polonnaruwa. Fa parte della maggior parte viaggi nel triangolo culturale dello Sri Lanka ad esempio Tour culturale dello Sri Lanka di 5 giorni. Il museo Polonnaruwa è relativamente nuovo e ospitato in un edificio di nuova costruzione vicino al bacino idrico di Parakrama Samudra, costruito quasi 1000 anni fa. A differenza di Anuradhapura, Polonnaruwa museo storico è l'unico museo da visitare in città.

Nascosto entro i confini del P Patrimonio mondiale dell'UNESCO, la sede del museo Polonnaruwa stesso è un fantastico viaggio attraverso l'era passata di Polonnaruwa, l'ordine religioso dello Sri Lanka, le capacità ingegneristiche e le capacità artistiche degli antichi artigiani.

"Questo è stato sepolto sotto terra", ha detto uno dei custodi del museo del museo di Polonnaruwa, mentre si trovava vicino ad alcuni dei preziosi manufatti e si affacciava sulla vicina cisterna di pietra di granito. "Alcuni dei manufatti trovati sul sito devono ancora essere identificati", ha detto il custode guardandosi intorno attentamente. Ha iniziato a camminare lentamente, io sono stato dietro di lui finché non è arrivato alla terza parte dell'edificio, dove i visitatori possono vedere un modello di un edificio.

Sembra un ostello con un gran numero di stanze, mormorai tra me e me. “Questo era un ospedale nella città vecchia durante il periodo di massimo splendore del regno di Polonnaruwa (dal 1056 al 1236 d.C.)”; ruppe il silenzio della mia guida, contemporaneamente la mia curiosità svanì.

In questa stanza, ora contenente molte pietre e strumenti di ferro usati in ospedale, mi ha mostrato diversi coltelli in miniatura come strumenti, alcuni dei quali sembrano forbici presumibilmente erano stati usati per le operazioni. Questi strumenti dovevano essere usati per macinare, gli chiesi, dirigendo la sua vista su una pietra di granito con una cavità nel mezzo. “Sì, questo era stato usato per macinare; miscelare e tritare ingredienti a base vegetale serve per fare medicine”.

Il restauro e la conservazione sono ancora in corso in molti luoghi della città vecchia e tutte le attività sono svolte sotto la competenza dei dipartimenti archeologici dello Sri Lanka. Dopo un'ampia esplorazione pluriennale, gli archeologi sono stati in grado di portare alla luce un labirinto costruito dai re dello Sri Lanka durante il periodo medievale.

Polonnaruwa la seconda capitale dell'antico Sri Lanka racconta non solo la storia dello Sri Lanka, ma anche la storia delle ondate di invasioni dovute ai re indiani assetati di potere. La maggior parte delle parti della città furono gravemente danneggiate durante le invasioni e palazzi, case, parchi, templi, ospedali e templi furono vandalizzati dagli invasori.

Gli scavi della città vecchia iniziarono durante l'era coloniale britannica (dal 1796 al 1948 d.C.). Finora è stato effettuato un gran numero di scavi che hanno portato alla luce centinaia di preziosi manufatti e tonnellate di informazioni su una delle più grandi civiltà esistenti sulla terra.

Alcuni dei più luoghi popolari di Polonnaruwa sono la sala delle udienze di Nissankamalla, il palazzo del re Parakramabahu, Thuparama, Hetadage, Lankathilaka, quadrilatero, Kirivehera, Galvihara e qui c'è il vasto complesso del monastero buddista, che funziona come un popolare luogo di pellegrinaggio per circa 100 anni.

'” Gli scavi archeologici sono molto importanti per capire come vivevano le persone; abbiamo bisogno dell'archeologia per capire come sono andate le cose in passato e per capire la nostra tradizione”, ha detto la mia guida. "I visitatori e la gente del posto hanno bisogno di vederli."

Ma fino all'apertura del museo Polonnaruwa, non è stato facile. Un gran numero di manufatti scoperti nel sito sono stati conservati nel Museo Colombo e in molti altri luoghi altrove. La maggior parte di essi non era disponibile al pubblico, soprattutto quelli che non erano conservati nel museo.

Un fatto sorprendente del museo Polonnaruwa è che cercano di mostrare come esattamente le strutture importanti come il palazzo del re Parakramnabahu, il Watadage e l'ospedale. "Questi modelli ci aiutano a capire com'era l'edificio", ha detto uno dei visitatori locali del museo. “Ad esempio della struttura originale di questo Watadage, si possono vedere solo alcune statue di Buddha, la base dell'edificio, parti del muro circolare e alcuni pilastri di granito che sostenevano il tetto”, disse il visitatore, puntando la mia attenzione su il vicino modello in piedi.

Un gran numero di edifici nella città storica di Polonnaruwa sono in condizioni molto fatiscenti perché sono stati vandalizzati dagli invasori e, dopo la caduta del regno di Polonnaruwa, la città è stata trascurata e invasa dalla giungla.

L'apertura al pubblico di questa prova storica presso il museo di Polonnaruwa è stata accolta con favore da molti viaggiatori locali e stranieri. Allo stesso tempo molti altri musei archeologici sono stati aperti in altri luoghi storici come Anuradhapura. Questi cambiamenti avvengono su un'isola come lo Sri Lanka che sta vivendo un'impennata nel settore del turismo, con circa 2 milioni di visitatori nel 2018, una crescita senza precedenti, secondo gli esperti.

Come visitare il Museo di Polonnaruwa

Il museo archeologico di Polonnaruwa si trova fuori dalla città antica, vicino al Parakrama Samudra. Eccone 6 popolari tour dello Sri Lanka a visitare il museo di Polonnaruwa.